Le 8 migliori città dove trovare lavoro nel mondo secondo Eurocultura

Quali sono le città dove conviene trovare lavoro all'estero secondo Eurocultura, portale di mobilità internazionale.

di , pubblicato il
Quali sono le città dove conviene trovare lavoro all'estero secondo Eurocultura, portale di mobilità internazionale.

Quali sono le migliori città dove cercare e trovare lavoro? A fare un’interessante panoramica è Eurocultura, portale di mobilità internazionale, che segnala 8 città estere in base a vari parametri legati al mercato del lavoro.

Le migliori città dove lavorare

Trovare lavoro all’estero, ormai, è una consuetudine per tanti giovani che decidono espatriare e avere un’occasione lontano da casa. Le città premiate risultano avere dalla loro parte alcuni fattori che tengono conto anche delle tecnologie avanzate, i percorsi di carriera e le circostanza favorevoli.

Al primo posto si trova Berlino, la capitale tedesca spicca per servizi economici e finanziari, l’amministrazione, l’industria di trasformazione, la produzione automobilistica, il commercio, il turismo, gli alberghi e i ristoranti. Negli ultimi tempi sta diventando un importante centro anche per le start-up e nei prossimi anni si pensa che saranno creati 100mila posti di lavoro.

Al secondo posto si trova Ginevra, in Svizzera. La città elvetica brilla per il settore finanziario, il commercio internazionale, il commercio di materie prime, l’industria ma anche servizi accessori nonché della distribuzione, della tecnologia dell’informazione e della comunicazione.

Sul gradino più basso del podio si trova Madrid in Spagna. La capitale spagnola offre varie opportunità nei servizi finanziari e commerciali, produzione di automobili, edilizia, l’agro-alimentare ma anche nell’informazione e nel turismo.

Quarto posto per New York. Ovviamente la Grande Mela offre molte opportunità nei più vari settori soprattutto quello bancario, finanza, tempo libero, ospitalità, il porto, le spedizioni, i trasporti, l’assistenza sanitaria, la vendita al dettaglio, servizi professionali e tecnici etc.

Nella classifica sulle città dove trovare lavoro di Eurocultura c’è anche Vancouver, in Canada, che oltre ad essere considerata una delle città più vivibili al mondo offre varie opportunità in alcuni settori in crescita quali finanza, tecnologia, cinema e servizi personali.

Alla sesta posizione figura Melbourne in Australia, città ugualmente vivibile che offre varie opportunità in alcuni settori quali finanza, biotecnologie, arte e design creativo, istruzione superiore, vendita al dettaglio e servizi. Chiudono Auckland in Nuova Zelanda, dove le migliori opportunità si trovano nei servizi commerciali e finanziari, turismo, industria alimentare e delle bevande e istruzione internazionale e Seul, in Corea del Sud, una città in netta crescita in alcuni settori quali tecnologie emergenti, la moda e il design architettonico.

Leggi anche: In Europa 3,8 milioni di posti di lavoro vacanti: ecco perchè il problema è lo skill mismatch

Lavoro e Università: quanto pesa la scelta degli studi nelle future retribuzioni

 

Argomenti: , ,