Lavoro e disoccupati: al Sud sono più che in tutta la Germania

Il Sud resta al palo anche per il divario tra il tasso medio di occupazione femminile a livello europeo e non solo.

di , pubblicato il
Il Sud resta al palo anche per il divario tra il tasso medio di occupazione femminile a livello europeo e non solo.

I disoccupati di lunga durata sembrano calare ma confrontando i dati che interessano il Sud e le Isole, emerge che il numero di persone senza lavoro è superiore a quello dell’intera Germania. Lo dice l’Eurostat riportando alcuni dati sull’occupazione.

Dove sono i disoccupati di lunga durata

Nel report si parla di disoccupati di lunga durata ossia quelli che non lavorano da più di 12 mesi.

In Italia il numero sembra diminuito arrivando a 1,6 milioni di unità ma nonostante tutto resta un numero alto rispetto alla media europea. Prendendo, infatti, come riferimento il Sud e le Isole, è emerso che ci sono più disoccupati che in tutta la Germania (594.000 al Sud, 312.000 Isole e 600.000 in Germania). Un altro confronto impietoso riguarda la Campania e la Calabria, dove i disoccupati sono rispettivamente 286mila e 105mila contro i 352mila dell’intero Regno Unito.

Occupazione femminile

Il Sud resta al palo anche per il divario tra il tasso medio di occupazione femminile a livello europeo, un tasso che guardando generalmente all’Italia è leggermente in salita ma il meridione si conferma in fondo alla graduatoria. A livello europeo, la regione dove la disoccupazione presenta il tasso più alto è la Mayotte, territorio d’oltremare francese ma subito dopo la Mayotte sono 4 regioni italiane a vantare un triste primato per la disoccupazione femminile tra cui Sicilia, Calabria, Campania e Puglia. A Bolzano solo il 23% dei disoccupati non ha un lavoro da più di un anno mentre in Calabria la percentuale sale al 70%

In Europa la disoccupazione sta diminuendo arrivando a 7,3 milioni del 2018 contro i 12,5 milioni del 2013, quindi circa un milione in meno. La differenza però rimane importante considerando i disoccupati di lunga data in Italia che nel 2008 erano 750mila mentre ad oggi sono comunque raddoppiati. In Germania, invece, anche guardando al 2008 il numero resta basso.

Leggi anche: Lavoro: 5 Regioni del Sud Italia con il tasso di disoccupazione più alto d’Europa

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,