La Turchia non conosce crisi e Moody’s aumenta il rating

Upgrade di Moody's sulla Turchia e le prospettive per il futuro restano buone

di Enzo Lecci, pubblicato il
Upgrade di Moody's sulla Turchia e le prospettive per il futuro restano buone

La crisi economica globale non sta mordendo allo stesso modo in tutti i paesi. A voler essere precisi ci sono paesi che stanno risentendo della crisi, altri che ne sono affossati e altri ancora che stanno riuscendo a uscirne incolumi. Tra quest’ultimi c’è sicuramente la pimpante Turchia che già da tempo è diventata una potenza regionale di primo livello candidandosi a recitare un sempre più importante ruolo tra Oriente e Occidente.  

Rating Turchia: arriva la promozione di Moody’s

E’ notizia di questa mattina che l’agenzia di rating Moody’s ha alzato il rating sul debito sovrano della Turchia a Baa1, appena un gradino sotto al prestigioso livello di ‘investment grade’. Nel report degli analisti si afferma che Ankara ha decisamente migliorato i suoi conti pubblici negli ultimi mesi e che addirittura potrebbe accedere al livello “investment grade” nel caso in cui la resistenza alla bilancia dei pagamenti diventasse più forte. Anche le prospettive future della Turchia sono buone. Moody’s ha infatti mantenuto l’outlook sul rating turco in positivo.  

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Altre economie

I commenti sono chiusi.