La resa di Ryanair: secondo bagaglio a mano gratis per 2 milioni di viaggiatori, chi non dovrà pagarlo (rimborsi per gli altri)

Ryanair si arrende, ora i clienti che hanno prenotato prima del 31 agosto potranno portare il bagaglio gratis.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Ryanair si arrende, ora i clienti che hanno prenotato prima del 31 agosto potranno portare il bagaglio gratis.

Ryanair si arrende. Dopo le polemiche sulle regole retroattive relative al secondo bagaglio a mano a pagamento attivo dal 1 novembre e le proteste dei viaggiatori con esposto del Codacons, la compagnia ha deciso di fare dietrofront proponendo il bagaglio gratis per chi ha prenotato un volo entro agosto.

Bagaglio gratis per 2 milioni di passeggeri

Facciamo un passo indietro. Alcuni giorni fa Ryanair ha comunicato che dal 1 novembre, e per tutti i voli prenotati dal 1 settembre, il secondo bagaglio a mano, quello fino a 10 kg, non si potrà più portare gratis a bordo ma soltanto pagando o la priorità a 6 euro, per portarlo in cabina insieme alla borsa piccola, oppure 8 euro per caricarlo in stiva (mentre fino ad ora era gratis se lo si caricava in stiva). Le nuove regole sul bagaglio a mano hanno fatto infuriare i viaggiatori non solo per l’ennesimo cambiamento in pochi mesi ma anche per la retroattività delle regole applicate. Mentre, infatti, inizialmente si precisava che la nuova norma avrebbe avuto validità per i voli prenotati dal 1 settembre per tutti i viaggi dal 1 novembre, molti clienti che avevano acquistato il biglietto prima di questa data si sono trovati a ricevere una email di Ryanair con la richiesta di dover pagare un sovrapprezzo. Dal caos all’esposto del Codacons è stato un secondo.

Leggi anche: Ryanair, secondo bagaglio a mano a pagamento: nuove regole da novembre, è caos tariffe tra i viaggiatori

Che cosa è cambiato adesso, in attesa delle nuove regole sul bagaglio a mano?

Dopo le richieste dell’Enac di fare chiarezza su quanto accaduto, la compagnia irlandese si è arresa e ora ha deciso di regalare il bagaglio per 2 milioni di passeggeri che hanno prenotato il volo entro il 31 agosto. Come ha annunciato la compagnia: “Tutti i passeggeri che hanno prenotato un volo prima del 31 agosto non dovranno sostenere costi aggiuntivi o svantaggi, poiché hanno ricevuto un bagaglio registrato da 10 kg gratuito da Ryanair, in aggiunta alla prenotazione. Non vediamo l’ora di accogliere a bordo i circa 50mila passeggeri che viaggeranno dopo il 1° novembre e che hanno effettuato la prenotazione entro il 31 agosto ma che hanno acquistato l’Imbarco Prioritario nelle ultime due settimane e che ora riceveranno questo servizio gratuitamente” ha riferito il manager Kenny Jacobs.

Si attendono rimborsi

A fare eco anche il Codacons, che ha riferito di aver iniziato a vigilare affinchè “siano disposti rimborsi in favore di tutti quei passeggeri che, dopo le richieste di supplementi da parte della compagnia aerea, hanno sostenuto costi aggiuntivi per i propri bagagli”. Il riferimento va appunto a quei passeggeri che avevano acquistato il volo prima di settembre per viaggiare dal 1 novembre e che avendo ricevuto l’email di Ryanair hanno pagato il balzello per il bagaglio.

Leggi anche: Ryanair cambia di nuovo le regole dei bagagli a mano: “ciaone” al secondo bagaglio gratis, quanto costerà dal 1 novembre

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Economia Europa, Economia Italia, Inchieste alimentari e scandali economici