La Fiat deve assumere i 145 iscritti alla Fiom a Pomigliano

La Fiat deve assumere i 145 iscritti alla Fiom di Pomigliano, è quanto ha deciso la Corte d'Appello.

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
La Fiat deve assumere i 145 iscritti alla Fiom di Pomigliano, è quanto ha deciso la Corte d'Appello.

La Fiat ha ricevuto dalla Corte d’Appello di Roma la notizia che deve assumere i 145 iscritti alla Fiom di Pomigliano; se l’azienda non lo farà questa volta si chiederà l’intervento del Governo. Infatti la Corte d’Appello ha deciso che ” la richiesta della Fiat di sospendere l’ordinanza del Tribunale di Roma dello scorso giugno sull’assunzione di 145 iscritti alla Fiom a Pomigliano e’ inammissibile” fa sapere Maurizio Landini, segretario della Fiom e prosegue ” E’ una buona notizia di Ferragosto. Questa decisione significa che la Fiat deve applicare la sentenza di primo grado; in attesa della sentenza sul ricorso in appello, non ci sono sospensioni, e deve quindi assumere i 145 iscritti alla Fiom. La Fiat a Pomigliano non deve fare discriminazioni. Le discriminazioni vanno rimosse. Se la Fiat non dovesse rispondere positivamente, mi auguro che il Governo intervenga per far rispettare le sentenze”  

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Economia Italia

I commenti sono chiusi.