La Fiat deve assumere i 145 iscritti alla Fiom a Pomigliano

La Fiat deve assumere i 145 iscritti alla Fiom di Pomigliano, è quanto ha deciso la Corte d'Appello.

di , pubblicato il
La Fiat deve assumere i 145 iscritti alla Fiom di Pomigliano, è quanto ha deciso la Corte d'Appello.

La Fiat ha ricevuto dalla Corte d’Appello di Roma la notizia che deve assumere i 145 iscritti alla Fiom di Pomigliano; se l’azienda non lo farà questa volta si chiederà l’intervento del Governo. Infatti la Corte d’Appello ha deciso che ” la richiesta della Fiat di sospendere l’ordinanza del Tribunale di Roma dello scorso giugno sull’assunzione di 145 iscritti alla Fiom a Pomigliano e’ inammissibile” fa sapere Maurizio Landini, segretario della Fiom e prosegue ” E’ una buona notizia di Ferragosto. Questa decisione significa che la Fiat deve applicare la sentenza di primo grado; in attesa della sentenza sul ricorso in appello, non ci sono sospensioni, e deve quindi assumere i 145 iscritti alla Fiom. La Fiat a Pomigliano non deve fare discriminazioni. Le discriminazioni vanno rimosse. Se la Fiat non dovesse rispondere positivamente, mi auguro che il Governo intervenga per far rispettare le sentenze”  

Argomenti: