La crisi è europea, non si tratta più di Italia o di Cipro

Gli ultimi dati sull'indice PMI mostrano una crisi generalizzata in tutti i paesi europei. Che ci fosse qualche politica sbagliata?

di Carmen Gallus, curatrice Dall'Estero, pubblicato il
Gli ultimi dati sull'indice PMI mostrano una crisi generalizzata in tutti i paesi europei. Che ci fosse qualche politica sbagliata?

Business Insider – Dati dell’ultima ora: pubblicato l’indice PMI dei paesi dell’Eurozona per il mese di marzo. L’indice PMI è un indicatore del settore manifatturiero di un paese. Quando è superiore a 50 indica un’espansione rispetto al mese precedente. Al di sotto di 50 indica una contrazione. Ogni dato dell’eurozona di questo mese è inferiore al 50. I numeri sono assolutamente disastrosi.   Via Markit, ecco un quadro della situazione.   In primo luogo, il grafico generale dell’Eurozona. Si può notare il peggioramento, ben al di sotto di 50, che indica la profonda contrazione in corso. grafico uno Ed ecco qui una sintesi dei dati dei diversi paesi. Notizie veramente terribili sulla produzione, sui nuovi ordini, e sul fronte dell’occupazione.

  • Indice PMI dell’Eurozona al livello minimo rispetto agli ultimi tre mesi 46,8
  • Caduta della produzione e dei nuovi ordini a velocità crescente con conseguente perdita di posti di lavoro
  • L’indice PMI crolla in quasi tutti i paesi, con un modesto declino in Germania e un calo profondo in Francia, Spagna e Italia.

  grafico dueOra ecco il grafico davvero brutto, che mostra la traiettoria di ciascun paese. CRISI EURO – Marzo è stato un mese davvero terribile per l’Europa, con la crisi di Cipro e gli sconvolgimenti politici in Italia, che non ha ancora un governo. Ma in realtà questa è la vera crisi. L’Europa sta attraversando un declino economico senza fine, con effetti terribili anche per le banche. Pessimo per le finanze nazionali. E terribile per la politica. Se la crescita sistema tutto, la recessione invece aggrava tutto. Purtroppo, nessuno ha le idee chiare su come affrontare la situazione. La BCE non ha fatto molto. E l’elite continua a fare richieste di austerità.   Articolo originale: We Just Got To See The European Crisis That’s Far Bigger Than Cyprus Or Italy

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Crisi Euro