La crisi dei voli aerei: le previsioni per l’inverno e i voli verso il nulla

Compagnie aeree in crisi e fatturato in calo a causa del coronavirus, sarà un inverno duro.

di , pubblicato il
Rimborsi voli aerei cancellati

La crisi del trasporto aereo continua a tenere banco. La ripresa dei voli, almeno per ora, non c’è stata, anzi le compagnie aeree stanno chiedendo aiuti per sopravvivere ed evitare di dover licenziare i dipendenti. 

I voli verso il nulla per scongiurare la crisi

Per scongiurare la crisi sono nati anche i famosi voli verso il nulla, dei pacchetti viaggio particolari in cui le compagnie offrono voli che di fatto non vanno da nessuna parte ma offrono la possibilità di godere di un’esperienza a bordo aereo. Intanto, i conti dei vettori rischiano di crollare e la stagione invernale, che inizia a fine ottobre, potrebbe davvero essere pessima. Secondo Stephane Albernhe, managing partner di Archery Strategy Consulting: “La variabile è il contante, le aziende muoiono di contante. Dobbiamo fare in fretta, molto molto in fretta”.

Prenotazioni in calo

I ricavi delle compagnie continuano ad essere in calo, quasi l’80% in meno rispetto al 2019. Un piccolo miglioramento c’era stato a luglio, durante la stagione estiva, ma con l’inizio dell’autunno e la ripresa dei contagi si è tornati al punto di partenza. A peggiorare la situazione sono anche le prenotazioni in calo e il non ritorno dei viaggi business che da soli riuscivano a compensare molte mancanze. Le persone continuano ad avere di contrarre il covid a bordo, anche se i rischi sono molto bassi secondo David Powell, consulente di Iata. Per questo motivo una soluzione potrebbe essere quella di implementare test rapidi prima dell’imbarco in alternativa alla quarantena, come stanno facendo alcune compagnie e aeroporti. Nel frattempo molte compagnie sono in crisi e rischiano di dover licenziare i dipendenti.

Ryanair ha già comunicato la chiusura di tre basi e la riduzione del 40% dei voli aerei durante il periodo invernale.

Vedi anche: Ryanair e la crisi delle compagnie aeree: 3 basi chiuse e riduzione voli invernali
[email protected]

 

Argomenti: ,