La Corea del Sud non conosce crisi e Moody’s alza il rating

Crescita economica e contenuto deficit dello stato sono i due punti a favore dell'economia della Corea del Sud

di Enzo Lecci, pubblicato il
Crescita economica e contenuto deficit dello stato sono i due punti a favore dell'economia della Corea del Sud

La crisi economica che sta colpendo il mondo occidentale sembrerebbe aver risparmiato alcuni paesi dell’area asiatica che marciano, senza particolari problemi, verso trend di sviluppo crescenti, confermandosi tra i più importanti paesi emergenti al mondo. E’ questo, ad esempio, il caso della Corea del Sud. Questa mattina l’agenzia di rating Moody’s ha alzato il giudizio su Seul da  ‘A1’ ad ‘Aa3′, con outlook che resta stabile. Secondo gli analisti due sono i punti a favore dell’economia della Corea del Sud: il tasso di crescita e il deficit di bilancio molto basso. Nel report dell’agenzia Usa si legge che “i solidi fondamentali di bilancio della Corea del Sud donano al Paese un margine di manovra politica relativamente importante per far fronte a eventuali rischi interni e a choc provenienti dall’esterno“. D’altra parte, afferma Moody’s, la Corea del Sud, fino ad oggi è uscita indenne dalla crisi economica mondiale e dalla crisi dell’Eurozona.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Economie Asia