La Cina taglia i tassi, tutto come prima in Gran Bretagna

Decisione a sorpresa della Cina che ha ridotto ancora i tassi di riferimento, la situazione economica del gigante fa paura

di Enzo Lecci, pubblicato il
Decisione a sorpresa della Cina che ha ridotto ancora i tassi di riferimento, la situazione economica del gigante fa paura

In attesa delle decisioni della Bce sui tassi di interesse, che secondo la maggior parte degli analisti dovrebbero essere tagliati di di un quarto di punto, la Banca Centrale Centrale della Gran Bretagna ha deciso di lasciare invariati i tassi di interesse  allo 0,5%, incrementando però il programma di acquisto di asset (principalmente bond) di 50 miliardi di sterline. Alla luce di questa decisione quindi il programma di acquisto passa da 325 a 375 miliardi. Se la decisione della Bank of England era attesa, ha lasciato invece stupiti la prese di posizione della Banca centrale Cinese che  ha ridotto i tassi di riferimento per la seconda volta in un mese. In concreto il saggio sui prestiti viene ridotto di 0,31 punti percentuali mentre il saggio sui depositi viene ridotto dello 0,25%.          

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Economie Asia, Economie Europa

I commenti sono chiusi.