La BCE lascia tassi e QE invariati, ora mercato appeso alle parole di Draghi

Nessuna novità su tassi e "quantitative easing" dalla BCE. Tra poco, la conferenza stampa del governatore Mario Draghi.

di , pubblicato il
Nessuna novità su tassi e

Il primo board dell’anno della BCE ha confermato i tassi di riferimento all’attuale minimo storico dello 0%. Invariati anche i tassi sulle operazioni di rifinanziamento marginale e sui depositi overnight, rispettivamente fermi allo 0,25% e al -0,40%. Confermato il “quantitative easing”, esteso di nove mesi al settembre 2018 dal board di ottobre, pur al ritmo dimezzato di 30 miliardi al mese da questo gennaio.

L’attenzione, a questo punto, si sposta sulla conferenza stampa di Mario Draghi in agenda per le 14,30, per la quale cresce l’attesa con un cambio euro-dollaro salito a 1,24. (Leggi anche: Board BCE, perché la conferenza di Draghi oggi non sarà facile)

[email protected]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,
>