Italia: Standard and Poor’s conferma i rating

L'agenzia ammonisce sui rischi di una ripresa economica fragile, l'outlook resta sempre negativo

di , pubblicato il

Parere positivo da parte di Standard and Poor’s sull’Italia. L’agenzia americana ha ribadito i rating BBB e A-2 rispettivamente su merito creditizio a lungo e a breve termine del nostro debito sovrano. La decisione – indica Standard and Poor’s in una nota – riflette la valutazione di un “economia ricca e diversificata” e i rischi di una “ripresa fragile in un contesto di elevato debito pubblico”.

L’outlook resta comunque negativo.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: