Incontro Monti-Merkel mercoledì 4 luglio, ancora da lavorare sull’Eurozona

La cancelliera tedesca Angela Merkel si mostrata soddisfatta circa l'accordo raggiunto nella notte al vertice Ue ma ammette che i 17 Paesi della zona euro hanno ancora bisogno di lavorare per sistemare le questioni a lungo termine

di , pubblicato il
La cancelliera tedesca Angela Merkel si mostrata soddisfatta circa l'accordo raggiunto nella notte al vertice Ue ma ammette che i 17 Paesi della zona euro hanno ancora bisogno di lavorare per sistemare le questioni a lungo termine

La cancelliera tedesca Angela Merkel si mostrata soddisfatta circa l’accordo raggiunto nella notte al vertice Ue ma ammette che i 17 Paesi della zona euro hanno ancora bisogno di lavorare per sistemare le questioni a lungo termine. “Abbiamo preso le decisioni giuste” – afferma la Merkel – “specialmente riguardo crescita e lotta alla disoccupazione e nel quadro dei fondi Esm e Efsf. “La partecipazione dei fondi anticrisi nell’ambito del meccanismo concordato per stabilizzare i mercati del debito avverrà secondo le linee guida vigenti”, aggiunge la cancelliera tedesca nel corso di una conferenza stampa al termine dei lavori del Consiglio Ue. In quanto al solito discorso degli Eurobond la posizione della Merkel è immutata: “La mia posizione sugli Eurobond non è cambiata”, afferma.

Incontro Monti-Merkel mercoledì 4 luglio

Mercoledì 4 luglio si svolgerà a Villa Madama il vertice intergovernativo italo-tedesco presieduto dal presidente del Consiglio dei Ministri italiano, Mario Monti, e dalla cancelliere federale tedesca, Angela Merkel. Lo rende noto Palazzo Chigi in una nota.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Crisi Euro

I commenti sono chiusi.