In Grecia è recessione senza fine

Ad Atene si continua a discutere sulla nuova tranche di aiuti alla Grecia

di Enzo Lecci, pubblicato il
Ad Atene si continua a discutere sulla nuova tranche di aiuti alla Grecia

Anche per il 2013 la Grecia resterà in piena recessione. A confermare quella che in realtà era una certezza acquisita per tutti è stata l’agenzia di stampa ellenica Ana secondo la quale, per il sesto anno consecutivo, la Grecia subirà un calo del Pil. Venendo ai numeri il prossimo anno il Pil della Grecia si contrarrà del 4% contro il -6% dell’anno in corso. Atene, stretta tra le crescenti misure di austerità e i ricatti dalla Troika, sembra oramai essere sprofondata in una baratro senza uscita di cui sono dimostrazione gli allarmanti dati sulla disoccupazione e sull’attività dell’industria.  

Aiuti alla Grecia: in attesa di notizie da Atene

Oggi intanto saranno presentate al Parlamento greco le nuove misure di austerità richieste dall’Unione Europea e dal Fondo Monetario Internazionale. Contemporaneamente il governo greco riprenderà la discussioni con la Troika. Sul piatto ci sono 31,5 mld di euro in cambi si ulteriori sforzi per 13,5 mld da parte dei già massacrati greci.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Economie Europa

I commenti sono chiusi.