Il legame tra Bitcoin e terrorismo islamico e le migliori 10 criptovalute ad oggi

Tether conserva il quinto posto mentre Bitcoin Cash resiste al sesto posto davanti a EOS, la situazione ad oggi delle criptovalute.

di , pubblicato il
Tether conserva il quinto posto mentre Bitcoin Cash resiste al sesto posto davanti a EOS, la situazione ad oggi delle criptovalute.

Una delle maggiori preoccupazioni legate alle criptovalute è la connessione con il terrorismo e le organizzazioni criminali. In un recente approfondimento, Business Insider traccia i contorni del legame tra Bitcoin e i principali soggetti del terrorismo islamico, fra cui al-Qaeda e Isis. Il vantaggio principale che i terroristi ottengono dal Bitcoin e dalle altre monete digitali è sul fronte della propaganda. Infatti, grazie all’anonimato garantito dalla blockchain (non dal punto di vista delle transazioni ma dell’identità dei due soggetti che portano a termine un’operazione), le organizzazioni terroristiche godono della possibilità di rendere esplicite le loro richieste di denaro.

Bitcoin ancora giù

Intanto, Bitcoin registra una flessione del 2 per cento, raggiungendo una capitalizzazione azionaria di 60 miliardi di dollari. Cala anche il prezzo per ogni BTC, che oggi vale meno di 3,5 mila dollari. Nel pomeriggio di ieri Bitcoin segnava un valore ancora inferiore. Non c’è pace nemmeno per Ripple ed Ethereum, rispettivamente al secondo e terzo posto, con 12 e 9 miliardi di dollari come capitalizzazione azionaria, cifre lontanissime da quelle a cui ci avevano abituati in passato.

Tether sempre in quinta posizione

La stablecoin Tether conserva il quinto posto, approfittando del disastroso momento attraversato dalle altre criptovalute, mantenendo invariata la propria capitalizzazione azionaria intorno tra 1,8 e 1,9 miliardi di dollari, valore paragonabile ormai a quanto fa segnare Stellar con 2,2 miliardi. Bitcoin Cash resiste al sesto posto davanti a EOS, mentre Bitcoin SV è la peggiore tra le prime 10 criptovalute con una flessione superiore al 6 per cento.

Nonostante ciò, la moneta digitale nata dal fork di Bitcoin rimane all’ottavo posto, davanti a Litecoin e TRON, che completano la top 10 di Coinmarketcap in nona e decima posizione. TRON, al momento, ha una capitalizzazione azionaria inferiore a 900 mila dollari, mentre il market cap complessivo del mercato delle criptovalute è sceso a 110 miliardi. Di seguito la classifica delle migliori criptovalute di giornata, ricordando che il periodo nero non sembra ancora essere terminato.

La classifica delle migliori 10 criptovalute ad oggi 11 dicembre

  1. Bitcoin $3.483,35 (-2,33%)
  2. Ripple $0,304 (-1,32%)
  3. Ethereum $91,44 (-1,57%)
  4. Stellar $0,117 (-2,02%)
  5. Tether $1,01 (-0,33%)
  6. Bitcoin Cash $102,93 (-3,31%)
  7. EOS $1,90 (-3,38%)
  8. Bitcoin SV $92,02 (-6,37%)
  9. Litecoin $24,59 (-2,88%)
  10. TRON $0,013 (+0,03%)

Ti potrebbe interessare anche: Come diventare ricchi con le criptovalute: tre consigli per chi vuole investire nel 2018

.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,