Il Giappone lascia immutato il tasso di interesse ed abbassa le stime sul Pil

La BoJ - la Banca centrale giapponese - ha reso noto di avere lasciato immutato il tasso di interesse di riferimento del mercato nipponico tra lo zero tecnico e lo 0,1%

di , pubblicato il

La BoJ – la Banca centrale giapponese – ha reso noto di avere lasciato immutato il tasso di interesse di riferimento del mercato nipponico tra lo zero tecnico e lo 0,1%. L’Istituto di emissione tuttavia ha annunciato una modifica al proprio portafoglio di acquisto dei beni, senza intaccare però l’importo totale di 70 mila miliardi di yen (pari a circa 700 miliardi di euro), per proseguire in modo più efficace la politica di allentamento monetario. La BoJ ha nel frattempo abbassato leggermente, dal 2,3% al 2,2%, le previsioni di crescita per il Giappone tra aprile 2012 e il 31 marzo 2013.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Economie Asia

I commenti sono chiusi.