I brand del settore fashion più importanti del mondo e quanto guadagnano

Christian Dior SA si conferma il più grande fashion group al mondo con 49 miliardi di dollari di ricavi.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Christian Dior SA si conferma il più grande fashion group al mondo con 49 miliardi di dollari di ricavi.

Forbes torna con le sue classifiche sui marchi più grandi del mondo. Stavolta si tratta della lista sulle public company in merito a Apparel, Accessories & Shoes. La classifica di Forbes, Forbes’ Global 2000 list, pubblicata non molto tempo fa, si basa sul valore di mercato ma anche sui profitti, fatturati e attività.

I brand più importanti del mondo

Christian Dior SA si conferma il più grande fashion group al mondo con 49 miliardi di dollari di ricavi, anche se nella classifica generale si trova al 150esimo posto. Nel settore del fashion, il gruppo però domina la classifica e supera grossi marchi come Inditex e Nike, che nella lista generale si trovano alla 289esima posizione e alla 344esima. Nike ha all’attivo 35 miliardi di dollari mentre per Zara, del gruppo spagnolo INditex, si parla di 25 miliardi di euro. Secondo e terzo posto vanno appunto a Inditex (che fa a capo ai marchi Zara, Mango etc) e Nike, due colossi del settore fashion che precedono di poco il gruppo Kering, che controlla Gucci, Yves Saint Laurent e Bottega Veneta e si piazza al quarto posto.

Nessuna italiana tra le prime 26

Secondo Forbes, al quinto posto, si trova la compagnia americana Tjx Companies, che nella lista generale è piazzata in  445esima posizione, mentre Adidas guadagna la sesta posizione per quanto riguarda la sezione Apparel, Accessories & Shoes. Procedendo, troviamo la holding Richemont, la giapponese Fast Retailing, il colosso della moda low cost H&M, la catena dell’off price Ross Stores ed Hermès International. Da quello che si nota non c’è nessuna italiana nelle prima 26 posizioni della classifica e sembra anche strano considerando che il nostro paese dovrebbe essere in pole per la categoria fashion. In realtà queste sono scalzate da altre realtà asiatiche e americane come Gap, Pvh, Nordstrom e Tapestry, Chow Tai Fook Jewellery, Shenzhou International Group Holdings etc etc.

Leggi anche: I marchi italiani che valgono di più: ecco la lista dei brand al top

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Economia Europa, Economia Italia

I commenti sono chiusi.