Graduatorie d’Istituto, seconda e terza fascia: aggiornamento o inserimento, requisiti, modulistica e come fare – scadenza 24 giugno

Una guida completa all'iscrizione o all'aggiornamento delle Graduatorie d'Istituto, seconda e terza fascia: scadenza 24 giugno, il tempo stringe.

di Carlo Pallavicini, pubblicato il
Una guida completa all'iscrizione o all'aggiornamento delle Graduatorie d'Istituto, seconda e terza fascia: scadenza 24 giugno, il tempo stringe.

La scadenza per la presentazione dell’istanza di inserimento o di aggiornamento alle Graduatorie d’Istituto di seconda e terza fascia, per il triennio 2017-2020, è il 24 giugno: manca davvero poco tempo, ma la procedura non è così complessa come può sembrare. Vogliamo, innanzitutto, presentarvi il link alla pagina ufficiale del Miur, dove potrete trovare (ovviamente) informazioni ancora più complesse, ancorché più complicate. A questa pagina trovate tutte le informazioni, mentre a quest’altra tutta la modulistica da scaricare e che approfondiremo nell’articolo.

Qui, Vaccini obbligatori scuola: tutti i bambini con meno di 17 anni dovranno essere vaccinati per legge.

Aggiornamento o inserimento Graduatorie d’Istituto, seconda e terza fascia: quali sono i requisiti?

Quali sono i requisiti per richiedere l’inserimento nelle Graduatorie d’Istituto di seconda e terza fascia? Per quanto concerne la seconda fascia, i seguenti:

  • abilitazione all’insegnamento conseguita mediante procedura per titoli ed esami
  • la laurea in scienze della formazione
  • diploma quadriennale di didattica della musica
  • diploma magistrale, per la scuola dell’infanzia e primaria, ottenuto prima entro l’anno scolastico 2001/2002

Per l’inserimento nelle Graduatorie d’Istituto di terza fascia, occorre, invece, possedere il titolo di studio che dà l’accesso alle classi di concorso – a questo link trovate la tabella di valutazione del titolo.

Ecco La scuola ha ancora senso? Il 65% dei bambini farà un lavoro che ancora non esiste: una riflessione sul ‘futuro’.

Aggiornamento o inserimento Graduatorie d’Istituto, seconda e terza fascia: quale modulo compilare?

La domanda di inserimento o aggiornamento alle Graduatorie d’Istituto, seconda e terza fascia, deve essere presentata alla segreteria di una scuola (o a mano o tramite raccomandata a/r), che viene considerata ‘capofila’ nella gestione dell’istanza. Il suggerimento è quello di recarsi di persona e chiedere informazioni ancora più precise al personale amministrativo: la domanda, infatti, viene gestita direttamente dalla scuola, non dal Miur, per cui per essere valida deve essere accolta dalla suddetta istituzione scolastica. In questo senso, e date le continue contraddizioni dei moduli, la soluzione migliore è appunto chiedere lumi direttamente a chi dovrà protocollare l’istanza. Detto questo, ecco alcune informazioni fondamentali sulla modulistica:

  • il modello A1 è predisposto per coloro che richiedono l’inserimento o l’aggiornamento delle Graduatorie d’Istituto relativamente alla seconda fascia, quella formata da coloro che posseggono un’abilitazione all’insegnamento – lo trovate a questo link
  • il modello A2 è predisposto per coloro che richiedono l’inserimento o l’aggiornamento delle Graduatorie d’Istituto relativamente alla terza fascia per insegnamenti in cui si era già inseriti – lo trovate a questo link
  • il modello A2 bis è predisposto per coloro che richiedono l’inserimento o l’aggiornamento delle Graduatorie d’Istituto relativamente alla terza fascia per insegnamenti in cui non si era precedentemente inseriti – lo trovate a questo link
  • il modello B, infine, andrà presentato tramite Istanze Online, la piattaforma telematica del Ministero, a partire dal 1° luglio e soltanto se l’istanza è stata effettivamente accolta dalla scuola
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Politica, Scuola

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.