Gli 11 posti migliori dove lavorare in Italia

I migliori posti dove lavorare in Italia, al primo posto c'è Heineken.

di , pubblicato il
Smart working, le 9 soft skill più importanti oltre l'impiego dopo il coronavirus

Il Corriere della Sera, in collaborazione con Online Access Panel, ha intervistato i lavoratori dipendenti italiani in un mega sondaggio per individuare gli 11 migliori posti in cui lavorare. In totale sono state 650 mila le risposte ricevute, che hanno originato una classifica globale composta da 400 posizioni. Scopriamo dunque quali sono i primi 11 impieghi dei sogni in Italia (spoiler: le sorprese non mancano).

Dalla undicesima alla sesta posizione

In undicesima posizione si piazza il tour operator Alpitour, che trasforma in realtà i desideri di migliaia di turisti. Al decimo posto troviamo l’azienda farmaceutica Pfizer, a testimonianza di come il settore relativo a salute e medicina sia uno dei trend in maggiore ascesa in Italia (e il coronavirus c’entra fino a un certo punto). Nona piazza per l’Università di Milano Bicocca, fucina di talenti pronti a prendere in mano le redini del Paese o a lasciarlo per una brillante carriera all’estero. Ottavo posto per l’immortale Ferrari, alle prese quest’anno da una stagione da dimenticare ma il cui fascino continua a rivestire un ruolo unico nel nostro Paese (e non solo). In settima posizione, per completare quindi le prime cinque posizioni (al contrario) della top 10 figura il gruppo Magna, operante nella regione Puglia e specializzata nella produzione di parti d’automobili.

Sesto, quinto e quarto posto

La classifica prosegue con la catena di oculisti Salmoiraghi & Viganò, meritevoli della sesta posizione, appena dietro l’Hilton Hotel (quinto) e Microsoft, con il colosso statunitense della città di Redmond che si piazza ai piedi del podio.

Il podio finale

Ecco, invece, quali sono i 3 posti di lavoro migliori: prima posizione, infine, per Heineken, che riesce a conquistare la medaglia d’oro a sorpresa sull’integerrima Banca d’Italia, con quest’ultima che chiude in seconda posizione; sul gradino più basso del podio si piazza Costa Crociere, simbolo di un Italia che guarda con ottimismo alle sfide del futuro con l’inconfondibile stile del made in Italy.

Vedi anche: Coronavirus, i settori delle PMI dove si perderanno più posti di lavoro in Italia

[email protected]

Argomenti: ,