Fiat: i modelli di auto ritirati e per quale motivo

Fiat richiama più di 15mila auto in Brasile per un problema dell'alternatore. Ecco quali sono i modelli.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Fiat richiama più di 15mila auto in Brasile per un problema dell'alternatore. Ecco quali sono i modelli.

Nuovi richiami per le auto. Stavolta tocca a Fiat che deve richiamare ben 15.334 autovetture per un difetto dell’alternatore che determinerebbe lo spegnimento della macchina mentre è in movimento. La vicenda riguarda attualmente il Brasile, ma non è affatto escluso che possa interessare anche l’Italia come era già accaduto in passato con altre case automobilistiche. Di tanto in tanto alcune big del settore si trovano costrette a provvedere al richiamo di autovetture per vari problemi, i più gravi sono quelli relativi al motore che possono persino causare incidenti.

Coinvolte migliaia di auto

I modelli richiamati da Fiat sono una decina. Si tratta di Siena, Idea, Uno, Palio Weekend, Palio Fire, Fiorino, Grand Siena, Punto, Strada e Palio del 2016 e il 2017. Il difetto a cui fa capo il richiamo, il guasto dell’alternatore, è legato ad un possibile spegnimento mentre il veicolo è in marcia fattore che potrebbe causare anche gravi incidenti anche se per adesso non ne sono stati segnalati. In ogni caso è consigliabile portare l’auto al concessionario per un controllo, questo è possibile farlo da oggi, 12 marzo. Il problema si può anche identificare accendendo la luce spia della batteria nel cruscotto infatti l’alternatore ha il compito di ricaricare la batteria producendo energia elettrica e tenere in vita le funzioni di bordo.

Auto diesel addio dal 2022? Ecco i motivi della rivoluzione italiana

Controllo immediato per le auto coinvolte

Secondo quanto riporta Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”, Fiat sta già informando i clienti interessati a cui molto probabilmente saranno sostituiti gli alternatori senza dover pagare nulla. Si tratta di un lavoro di circa 1 ora che i clienti non dovranno pagare. Attualmente non sembrano esserci problemi per il mercato italiano ma è consigliabile un controllo considerando che si tratta di modelli nuovi del 2016-2017. Uno strumento molto utile per controllare i richiami delle auto è fornito dal ministero. Collegandosi a questo link  è possibile vedere di volta in volta quali sono i marchi e i modelli interessati dai potenziali richiami. Ciò si rende necessario considerando che l’auto deve essere un mezzo di trasporto sicuro e ogni anomalia può mettere a rischio la vita delle persone.

Leggi anche: Quanto costa mantenere l’auto: i prezzi e le regioni più care d’Italia

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Economia Italia, Inchieste alimentari e scandali economici

I commenti sono chiusi.