Federal Reserve: una donna per il post Bernanke?

Obama d'accordo con Bernanke non confermerà l'attuale numero uno della Fed. Probabile la promozione per la vice Janet Yellen

di Carlo Robino, pubblicato il
Obama d'accordo con Bernanke non confermerà l'attuale numero uno della Fed. Probabile la promozione per la vice Janet Yellen

Ultimi mesi alla guida della Fed da parte di Ben Bernanke. E’ questo quello che emerge dalle dichiarazioni del presidente degli Usa, Barack Obama, che in un intervista tv ha spiegato come il banchiere centrale abbia “già ricoperto il ruolo più di quanto avesse voluto o avrebbe dovuto“. Il mandato di Bernanke scadrà a gennaio ed è in sella alla massima autorità monetaria dal 2006. Sempre più improbabile quindi il terzo mandato consecutivo e così scatta il toto nomi per la successione. Secondo i commentatori Usa l’attuale vice presidente Fed, Janet Yellen, sarebbe in pole. La Yellen lavora alla Fed dal 1974 e la sua linea di politica monetaria sarebbe in piena continuità con quella dell’attuale governatore. Altri nomi da tenere in considerazione sarebbero quelli degli ex segretari al Tesoro Usa, Timothy Geithner e Lawrence Summers oltre che quello dell’ex capo dei consiglieri economici, Christina Romer. Più defilati invece ex membri della Fed come Donald Kohn, Roger Ferguson e Alan Blinder.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Fed