Fed: Beige Book, bene economia ma crescita salari modesta, timori su dazi

Lo scenario delle imprese resta positivo, ma si riporta diffusa preoccupazione in diversi settori per i nuovi dazi imposti

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Lo scenario delle imprese resta positivo, ma si riporta diffusa preoccupazione in diversi settori per i nuovi dazi imposti

Il Beige Book della Federal Reserve registra continua espansione dell’attività a un ritmo fra “modesto e moderato” fra marzo e la prima parte di aprile. Lo scenario delle imprese resta positivo, ma si riporta diffusa preoccupazione in diversi settori per i nuovi dazi imposti e/o annunciati.

L’occupazione continua a crescere, e si segnalano problemi a reperire manodopera specializzata. Le imprese fronteggiano la scarsità di offerta attraverso aumenti salariali, straordinari, automazione, ma per ora gli incrementi delle retribuzioni restano generalmente modesti.

Anche sul fronte dei prezzi i rialzi sono generalmente moderati, anche se nel comparto dell’acciaio i prezzi registrano aumenti in alcuni casi definiti “drammatici” per via del nuovo dazio. In alcuni settori le imprese riportano di essere in grado di trasferire gli aumenti dei costi sui prezzi di vendita e in genere ci sono indicazioni di un proseguimento di questo trend, soprattutto nei materiali da costruzione e nell’acciaio.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Fed

I commenti sono chiusi.