Fase 2 Coronavirus: le idee per ripartire di 40 super esperti

Uno dei primi provvedimenti che il governo italiano dovrebbe adottare per far ripartire l’economia è la riduzione della pressione fiscale.

di , pubblicato il
Uno dei primi provvedimenti che il governo italiano dovrebbe adottare per far ripartire l’economia è la riduzione della pressione fiscale.

Cresce l’attesa per la fase 2, periodo durante il quale l’Italia dovrà convivere con il coronavirus. In attesa della riapertura di altri settori produttivi a partire dalla prossima settimana (le ultime indiscrezioni parlano di automotive, moda e componentistica), un team di 40 super esperti ha consegnato a Sergio Mattarella, Giuseppe Conte e Vittorio Colao una serie di idee sui prossimi provvedimenti che il governo dovrebbe prendere per “Ricostruire l’Italia”, dal nome stesso assegnato al report dai cosiddetti super esperti. Tra questi si annoverano le figure di Raffaele Calabrò, Florindo Rubbettino e Vito Gamberale, oltre agli ex ministri Maurizio Sacconi e Giovanni Tria. Nell’elenco dei 40 esperti c’è anche Stefano Parisi.

Riduzione pressione fiscale sotto la soglia del 40 per cento

Uno dei primi provvedimenti che il governo italiano dovrebbe adottare per far ripartire l’economia è la riduzione della pressione fiscale sotto la soglia psicologica del 40 per cento. Nel 2019, secondo l’Ocse, il peso delle tasse sui contribuenti era al 42,1 per cento. Nel mese di gennaio di quest’anno, l’Istat ha certificato come la pressione fiscale nei primi 9 mesi del 2019 sia stata la più alta degli ultimi quattro anni. Secondo il calcolo effettuato dall’Istat a gennaio 2020, la percentuale era pari al 40,3 per cento.

Abolizione quota 100 e reddito di cittadinanza

La cancellazione di quota 100 e del reddito di cittadinanza sono le altre due idee presentate al Capo di Stato, il primo ministro e la guida della task force voluta dal premier Conte per definire una strategia precisa volta a proiettare l’Italia nella fase 2. Quota 100 scadrà nel 2021, mentre il reddito di cittadinanza difficilmente sarà abolito visto, almeno fino a quando il Movimento 5 Stelle resterà al governo insieme al Partito democratico.

Tra le altre idee presentate dalla squadra di esperti figura anche un’ulteriore riduzione del cuneo fiscale e un Prestito Italia del valore di 30 miliardi di euro.

Leggi anche: Come sarà la fase 2 per aeroporti e aerei già in crisi: meno posti e più code

Come cambierà il mondo dopo il Coronavirus: scenari futuri con l’economia on demand

[email protected]

Argomenti: , ,