Epidemia Morbillo 2017 in Italia, la verità sui dati: il New York Times accusa il M5S di ‘negazionismo populista’

La verità sui dati dell'epidemia di morbillo 2017 in Italia: intanto il New York Times attacca il M5S per negazionismo populista. News e numeri.

di Carlo Pallavicini, pubblicato il
La verità sui dati dell'epidemia di morbillo 2017 in Italia: intanto il New York Times attacca il M5S per negazionismo populista. News e numeri.

Il New York Times ha pubblicato un editoriale dal titolo ‘Populismo, politica e morbillo’, all’interno del quale si parla della cosiddetta epidemia di morbillo 2017 in Italia e si cerca di analizzarne le cause a partire da un ‘morboso’ rapporto che vi sarebbe tra la politica, segnatamente il Movimento 5 Stelle, e la crescita dei casi di questa malattia nel nostro paese. Secondo il noto giornale, la crescita esponenziale dei casi di morbillo in Italia sarebbe connessa alla disinformazione e a quello che è stato definito ‘negazionismo populista’ di cui farebbe parte anche il movimento di Beppe Grillo. Meno vaccini uguale epidemia, ma analizziamo con attenzione prima la notizia e poi i dati ufficiali.

Qui Vaccino papilloma virus, infuocata polemica: Grillo “Report non chiuderà a causa della censura di regime”.

New York Times contro il M5S: ‘l’epidemia morbillo 2017 in Italia è colpa della politica’

Secondo il New York Times non vi è ovviamente correlazione diretta tra l’epidemia di morbillo 2017 in Italia e il Movimento 5 Stelle; l’attacco a Beppe Grillo, però, è molto duro: la disinformazione – come ad esempio la connessione tra il vaccino e l’autismo, che sarebbe stata smentita da studi specifici – viene portata avanti anche dal movimento che è sembrato molto attivo sulle piattaforme contro le vaccinazioni di massa. La diffusione del morbillo, dunque, sarebbe causata anche dal M5S, che, avendo forte presa sul paese, diffonde false notizie e instilla paura nelle persone che già di per sé cominciano ad essere scettiche sulle pratiche di profilassi. Nonostante, dunque, si sarebbe dimostrata la non-correlazione tra vaccinazione e autismo, la ‘coltre distesa da Grillo e persone come lui’ (citiamo l’articolo) diventa sempre più impenetrabile. Ma quali sono i dati ufficiali?

Ecco Non sbucciate quella banana! L’inchiesta shock sul frutto più consumato al mondo.

Epidemia Morbillo 2017 in Italia: ecco i dati ufficiali

I dati di quella che forse un po’ enfaticamente è stata definita epidemia di morbillo 2017 sono i seguenti: i casi in Italia sono stati, nell’ultimo anno, 1.387. Non moltissimi, a dire il vero, ma certo in forte crescita e il dato va analizzato con quello europeo: nel continente, i casi sono stati 6.186, di cui il 22% soltanto in Italia e un po’ di più in Romania. Anche il trend parla di crescita esponenziale: settembre 2016 56 casi, ottobre 76, novembre 84, dicembre 90, gennaio 2017 265, febbraio 2017 419; nel 2015 le morti connesse al morbillo, a livello mondiale, sono state 134mila, nella maggior parte dei casi bambini sotto i 5 anni, dunque 15 morti ogni ora. Secondo i dati dell’OMS, la vaccinazione contro il morbillo, nel quindicennio tra il 2000 e il 2015, avrebbe prevenuto più di 20 milioni di morti.

Qui trovate: Siete pazzi a mangiarlo! Il libro shock che spiega cosa arriva davvero sulle nostre tavole.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Inchieste Politiche, Politica, Politica italiana

I commenti sono chiusi.