Elon Musk, tra Marte e bus del futuro: le nuove sfide del leader di Tesla

Elon Musk pronto a investire anche su Marte, ma prima rivoluzionerà i trasporti cittadini con i bus supersonici.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Elon Musk pronto a investire anche su Marte, ma prima rivoluzionerà i trasporti cittadini con i bus supersonici.

Elon Musk deve avere le idee fin troppo chiare, anzi deve averne a bizzeffe di idee strampalate. Dopo la visione del bus del futuro, che darà precedenza a pedoni e biciclette, una sorta di mezzo di trasporto supersonico che viaggerà nei sotterranei per trasportare persone bandendo le auto, il patron di Tesla guarda verso lo spazio. L’imprenditore visionario americano ha pensato di dare vita ai primi voli di prova per Marte che saranno avviati, molto probabilmente, l’anno prossimo.

Il genio di Tesla investe su Marte (o meglio dire fugge?!)

Lo abbiamo lasciato con i suoi lanciafiamme, che in soli due giorni gli hanno fruttato 10 milioni di dollari, mentre ora il fondatore della compagnia aerospaziale Space X, è pronto a scommettere su Marte. Lo scopo dei voli è ovviamente quello di raggiungere il pianeta rosso e li creare una colonia per salvare l’umanità, nell’attesa che arrivi una guerra nucleare. Secondo il milionario sudafricano naturalizzato statunitense, questa colonia andrebbe governata con una democrazia diretta, considerando che una terza guerra mondiale sarebbe plausibile. “Penso che potremo fare brevi voli, su e giù, nella prima metà dell’anno prossimo. Credo che la forma più probabile di governo su Marte sia una democrazia diretta dove le persone votano sulle varie questioni” ha detto Musk durante l’evento South by Southwest, “È importante avere una base autosufficiente su Marte, perché il pianeta è abbastanza lontano dalla Terra che in caso di guerra è più probabile che sopravviva rispetto a una base lunare” ha ribadito il milionario, che ricordiamo già a febbraio ha lanciato Il Falcon Heavy, il più grande razzo mai realizzato da SpaceX.

L’economia del futuro: le 10 profezie di Elon Musk

Il progetto di rivoluzionare i trasporti

Per Elon Musk investire sulla colonizzazione di Marte non è soltanto un’ambizione ma anche il salvataggio dell’umanità, senza considerare che molte aziende, sempre a suo dire, investiranno risorse per la conquista di Marte in un futuro non troppo lontano. Nel frattempo, il 46enne ha in mente di rivoluzionare il trasporto cittadino attraverso dei tunnel sotterranei, come abbiamo accennato ad inizio articolo, che darebbero priorità a pedoni e ciclisti. Il progetto di The Boring Company prevede bus elettrici in grado di percorrere una velocità di 200 km orari. «Il sistema urbano di Boring Co sarà composto da migliaia di piccole stazioni, delle dimensioni di un singolo spazio di parcheggio – ha dichiarato Elon Musk- queste si fonderanno perfettamente con il tessuto di una città, molto meglio delle grandi stazioni di una metropolitana». Un affare da miliardi di dollari che rivoluzionerà i trasporti. 

Leggi anche: Quanto ha guadagnato Elon Musk dai suoi lanciafiamme

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Economia Italia, Economia USA