Disoccupazione sale all’11,6% a giugno, ma +71.000 occupati

Disoccupazione in crescita a giugno, anche se la dinamica degli occupati è positiva: +71.000 posti di lavoro. L'arrivo dell'estate porta bene.

di , pubblicato il
Disoccupazione in crescita a giugno, anche se la dinamica degli occupati è positiva: +71.000 posti di lavoro. L'arrivo dell'estate porta bene.

Il tasso di disoccupazione in Italia è salito all’11,6% a giugno dall’11,5% di maggio, ma nello stesso mese si registra una crescita del numero degli occupati di 71.000 unità, portando a +145.000 il saldo nel secondo trimestre. Il tasso di occupazione sale così al 57,3%, il livello più alto dall’agosto del 2009.  Sono le stime Istat, pubblicate stamattina.

In termini percentuali, la crescita degli occupati a giugno è stata dello 0,3%, dopo il +1% a maggio e il +0,3% di aprile e marzo. Nel dettaglio, salgono di 78.000 unità i lavoratori autonomi, mentre restano stabili quelli dipendenti. Rispetto al primo trimestre, la crescita è stata dello 0,6%. Giù anche il tasso di disoccupazione giovanile dello 0,3% al 36,5%, il livello più basso dall’ottobre 2012.

Il buon risultato di giugno potrebbe essere collegato all’avvio della stagione estiva, che tipicamente comporta un aumento degli occupati nel settore turistico-alberghiero. La tendenza positiva dovrebbe proseguire, quindi, anche nei mesi successivi.

 

Argomenti: , ,