Disoccupazione ai massimi dal 77′, lavoro sempre più un miraggio per i giovani

Ad agosto 2013 la situazione occupazionale è la peggiore dall'inizio dell'indagine Istat. 2 giovani su 5 sono senza lavoro

di , pubblicato il
Ad agosto 2013 la situazione occupazionale è la peggiore dall'inizio dell'indagine Istat. 2 giovani su 5 sono senza lavoro

I dati provvisori dell’Istat mostrano un peggioramento del quadro occupazionale in Italia nel mese di agosto. La disoccupazione è cresciuta dello 0,1% rispetto a luglio toccando il 12,2%. L’incremento tendenziale è stato invece dell’1,5%. La percentuale della forza lavoro in cerca di occupazione è tornata ai livelli massimi raggiunti nello scorso maggio che sono stati i più alti dall’inizio delle serie trimestrali (1977).

Più preoccupante l’andamento della disoccupazione giovanile che ad agosto ha sfondato la soglia del 40% (40,1%) in rialzo dello 0,4% m/m e addirittura del 5,5% a/a. Si tratta di un dato record che può essere così chiarito: 2 giovani su 5 sono disoccupati. Su base mensile resta sostanzialmente fermo il tasso di occupazione ( 55,8%) mentre il tasso di inattività cala dello 0,1% m/m e dello 0,2% a/a attestandosi al 36,3

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: