Sei dipendente da droga, alcool, videopoker o social? Un video spiega i motivi economici e culturali e dà la soluzione

La dipendenza è qualcosa di molto più complesso si possa credere: un video mostra i motivi economico-culturali e indica la strada per uscirne.

di Carlo Pallavicini, pubblicato il
La dipendenza è qualcosa di molto più complesso si possa credere: un video mostra i motivi economico-culturali e indica la strada per uscirne.

Se dovessimo fare una domanda su come giudichiamo il meccanismo della dipendenza, la maggior parte degli intervistati risponderebbe in questo modo: se si tratta di droga in senso stretto, è la sostanza che produce, dal punto di vista biochimico, una dipendenza di carattere fisiologico – certo, conta anche la forza di volontà, ma è essenzialmente una questione medica e da curare farmacologicamente; se si tratta di altre forme di dipendenza (come videopoker, videogiochi, social network), il dispositivo cambia di poco: pur appoggiandosi essenzialmente sulla psiche, l’unica soluzione è l’utilizzazione di medicine e prodotti psichiatrici. Ma se il vero motivo della dipendenza fosse un altro? Un video mostra quali sono i fattori economici e culturali e indica una strada: il tutto a partire da alcuni esperimenti scientifici di grande interesse.

Approfondimento – Dipendenza da social e mobile: nuova schiavitù o malattia?

La dipendenza ha motivi economici e culturali, non solo individuali

Un’altra classica abitudine di pensiero è quella che ci spinge a ritenere che le motivazioni di una qualunque dipendenza siano esclusivamente individuali: ‘è colpa sua!’ siamo disposti a dire, quando ci troviamo dinanzi agli effetti più deteriori delle dipendenze. Ma siamo sicuri che si tratti soltanto di una questione soggettiva? Il video che mostriamo – corroborato da una serie di esperimenti scientifici e culturali condotti dal professore e psicologo comportamentista Bruce Alexander – indica che le vere motivazioni delle dipendenze sono di carattere economico-sociale e culturale. L’isolamento, la mancanza di opportunità nella vita, la carenza di stimoli alla crescita sociale e al miglioramento umano, sono le motivazioni che spingono a una qualunque forma di dipendenza, sia essa una sostanza (alcool, eroina, cocaina, crack e così via) o un’altra forma lata di ‘droga’ (videogiochi, videopoker, social, etc.).

Le droghe (da intendersi in senso lato) rappresentano risposte sbagliate a problemi di carattere economico e sociale e l’esperimento del Rat Pack, che trovate nel video, è davvero indicativo. La morale della favola è la seguente: continuare a criminalizzare e stigmatizzare colui che fa uso di droghe non aiuta a risolvere la questione; se si aumenta solitudine e isolamento, la condizione non può che peggiorare. La soluzione è davvero interessante e inaspettata. Insomma, ecco il video.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Inchieste Politiche, Politica

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.