Deputato Movimento 5 Stelle malato di sclerosi preso in giro dagli “onorevoli” colleghi [video]

A denunciare sul blog di Beppe Grillo gli “indegni sfottò” ai danni di Matteo Dall’Osso è la deputata Giulia Di Vita: scatta la polemica per il rispetto dei disabili

di , pubblicato il
A denunciare sul blog di Beppe Grillo gli “indegni sfottò” ai danni di Matteo Dall’Osso è la deputata Giulia Di Vita: scatta la polemica per il rispetto dei disabili

Come si può notare dal video sottostante fatica a leggere in aula ma Matteo Dall’Osso, deputato Movimento 5 Stelle, è malato di sclerosi: è per questo motivo che il suo discorso sulla delicata questione della donazione degli organi è spesso interrotto da pause e tentennamenti. Eppure i suoi colleghi lo sfottono: dai banchi di Pd e Scelta Civica si sentono battutine, risate e mormorii.

Blog di Beppe Grillo, la denuncia contro i deputati che non rispettano i disabili

In un post sul blog di Beppe Grillo firmato dalla collega e amica Giulia Di Vita dal titolo “I vergognosi sfottò a Matteo Dall’Osso” si critica duramente la disumanità di chi non rispetta i diversamente abili. Di Vita racconta l’accaduto: “aveva appena fatto il suo intervento in Aula, è l’una di notte, è stata una giornata pesante per tutti, figuriamoci per lui, mentre leggeva il suo discorso ha perso il filo, può capitare a chiunque”. Ma i deputati di Pd e Scelta Civica hanno trovato la cosa divertente: c’era chi si limitava a guardare ridacchiando e chi suggeriva “dategli il foglio giusto!” Poi Di Vita conclude “avvisati dello stato di Matteo qualcuno ha chiesto scusa per la palese, vergognosa, indecente, schifosa, indecorosa gaffe. L’arte dell’ipocrisia. Signori, ci troviamo a lavorare con questa gente. Come possono stupire gli scempi che stanno facendo al Paese e la costante indifferenza per i cittadini italiani più deboli?”. Il post quindi si chiude citando proprio la conclusione del discorso di Dell’Osso oggetto di scherno: “E come dissero tre violoncellisti sul Titanic mentre stava affondando ‘è stato un piacere suonare con voi’”. Ma io aggiungerei: “Ma anche no”. [youtube]http://www.

youtube.com/watch?v=0qLqZjtzjPU[/youtube]  

Offese al deputato malato di sclerosi: chi si scusa e chi nega. Ma i cittadini sono con Dell’Osso

Peraltro in un altro discorso in aula datato 17 maggio 2013 (sulle staminali) lo stesso Dell’Osso aveva già reso nota ai suoi colleghi la sua malattia. I deputati che partecipano con attenzione alle dinamiche del Parlamento quindi dovevano sapere. Pd e Scelta Civica intanto respingono le critiche negando quanto accaduto e parlando di “Accuse senza riscontro, senza fondamento”. Qualche voce isolata si è alzata per scusarsi. Ma il video è online e sta facendo il giro del web suscitando reazioni di sdegno. Molti i messaggi di solidarietà degli utenti per Dell’Osso che continua a portare avanti il suo motto “Vinciamo noi!”

Argomenti: