Crisi paesi emergenti

I mercati emergenti rappresentano oggi il 40% della ricchezza mondiale prodotta ogni anno. Dopo un decennio di boom economico, la crisi delle materie prime e l'avvio della stretta monetaria negli USA stanno ponendo in serio dubbio la tenuta di diversi di loro. La Cina rallenta, il Brasile e la Russia sono in recessione, la Turchia è in crisi valutaria, mentre solo l'India accelera tra le grandi. Il problema sta nella montagna di debiti accumulati negli anni scorsi, di cui 3.800 miliardi in dollari.

1

Economia mondiale, ecco le 4 possibili cause di una nuova recessione

L'economia mondiale rischia una recessione. Vediamo le cause potenzialmente più fatali alla crescita globale.

Leggi di Giuseppe Timpone
2

Crisi Egitto, svalutazione lira imminente per evitare rivolte

L'Egitto si accinge a svalutare la lira per la seconda volta quest'anno, al fine di arginare il rischio di una degenerazione della crisi e conseguenti rivolte popolari. Ma i sacrifici per gli egiziani non mancheranno.

Leggi di Giuseppe Timpone
3

Lira egiziana a -48% in 4 giorni e cattive notizie dall'Arabia Saudita per Al Sisi

La lira egiziana è crollata del 48% in quattro giorni, mentre l'Arabia Saudita ha sospeso l'invio di forniture di petrolio verso Il Cairo. Pesa la guerra in Siria.

Leggi di Giuseppe Timpone
4

Cambio fisso in crisi: dopo la lira egiziana, un'altra valuta rischia di saltare

I cambi fissi non vanno più tanto di moda, come segnala l'ennesimo caso di "peg" in crisi: dopo la lira egiziana, vacilla il naira della Nigeria.

Leggi di Giuseppe Timpone
5

Sovranità monetaria? Corsa agli sportelli delle banche e paura dell'iperinflazione

La sovranità monetaria è percepita come un grosso rischio nello Zimbabwe, dove da oggi vengono emesse banconote locali, ma sul cui valore si dubita. E alla mente corre il ricordo dell'iperinflazione del 2009.

Leggi di Giuseppe Timpone
6

Lotta al contante, banche e stato favoriti da misure-shock

La lotta al contante in India sta già favorendo stato e banche. L'esperimento potrebbe essere imitato in Europa, dove il connubio tra governi e sistema bancario è forte.

Leggi di Giuseppe Timpone
7

Deficit dimezzato nel 2017 dai sauditi, a pagarlo saranno anche gli stranieri

L'Arabia Saudita presenta il bilancio 2017, tra tasse sugli stranieri, tagli ai sussidi energetici e del deficit. L'obiettivo è annullare il disavanzo fiscale entro il 2020.

Leggi di Giuseppe Timpone
8

Russia, economia in ripresa nel 2017 e rublo a +17% quest'anno

Economia in ripresa in Russia, grazie alla risalita dei prezzi del petrolio. Giù l'inflazione, ma anche i tassi dovrebbero scendere nei prossimi mesi.

Leggi di Giuseppe Timpone
9

Recessione economica a Cuba nel 2016, nonostante la fine dell'embargo USA

Primo anno nuovo senza Fidel Castro a Cuba, dove l'economia è stata in recessione nel 2016 e crescerà di poco anche nel 2017. Il regime castrista ha bisogno di non tornare allo scontro con Washington, ora che alla Casa Bianca arriva Trump.

Leggi di Giuseppe Timpone
10

Messico, rimesse record da immigrati negli USA prima dell'era Trump

Economia messicana in affanno, ma gli emigranti negli USA si preparano all'era Trump con rimesse record.

Leggi di Giuseppe Timpone
11

Egitto, turisti scomparsi dalle Piramidi: entrate a -80% dal 2010, si spera nella svalutazione

Il turismo in Egitto è crollato dal 2010 in poi e la svalutazione della lira rende molto conveniente andarci in vacanza, anche se potrebbe non bastare a far tornare gli stranieri.

Leggi di Giuseppe Timpone
12

Egitto: svalutazione lira fa impennare l'inflazione, ma niente tumulti di piazza

La svalutazione della lira egiziana ha portato a un'impennata dell'inflazione. Le riforme di Al Sisi sono dolorose, ma necessarie. Intanto, l'economia del paese non può contare sul turismo ed è a caccia di 6 miliardi in Eurobond.

Leggi di Giuseppe Timpone
13

Peso messicano a +4% in una settimana, nonostante il muro

Il peso messicano reagisce benissimo all'ordine del presidente Trump di costruire un muro al confine tra USA e Messico. Che il cambio abbia toccato il fondo?

Leggi di Giuseppe Timpone
14

Un'altra Venezuela in Africa, tra carenza di dollari e 'spirale mortale' dell'economia

Crisi di liquidità, produzione impossibile e caccia ai dollari: lo Zimbabwe di Robert Mugabe teme l'incubo dell'iperinflazione del 2009.

Leggi di Giuseppe Timpone
15

Crisi in stile Venezuela evitata in poche settimane, l'Egitto da una lezione a Caracas

L'Egitto ha evitato la degenerazione della crisi, svalutando il cambio e stroncando sul nascere le minacce di iperinflazione in stile venezuelano. Già in atto i primi segnali di ripresa.

Leggi di Giuseppe Timpone
16

Espropriare le terre ai bianchi, deriva alla Zimbabwe per il Sudafrica di Zuma

Esproprio delle terre possedute dalla minoranza bianca e distribuzione ai neri. E' l'appello rivolto dal presidente sudafricano Zuma, che riecheggia le politiche tragiche dello Zimbabwe, che tanti disastri hanno provocato.

Leggi di Giuseppe Timpone
17

Tassa su chi non lavora? Qui ci hanno pensato e la piazza protesta

Una tassa sui "fannulloni"? L'hanno pensata e attuata in Bielorussia, dove le proteste di piazza hanno portato solo a una sospensione del decreto.

Leggi di Giuseppe Timpone
18

Lira egiziana svalutata, 5 mesi dopo è boom dei prezzi: e Al-Sisi incontra Trump

La svalutazione della lira in Egitto ha evitato il peggio, ma l'inflazione è esplosa e il presidente Al-Sisi, che lunedì prossimo incontra Donald Trump alla Casa Bianca, confida nella vicinanza degli USA.

Leggi di Giuseppe Timpone
19

Prezzi cacao tagliati del 36%, raccolti abbondanti colpiscono il mercato

Prezzi del cacao tagliati del 36% per gli agricoltori della Costa d'Avorio, che rappresentano il 40% della produzione mondiale. La crisi di eccesso di offerta ha travolto le quotazioni internazionali.

Leggi di Giuseppe Timpone
20

Crisi di liquidità travolge questa economia emergente, ore di fila davanti agli ATM

La crisi di liquidità travolge l'economia dello Zimbabwe, che rischia di precipitare nell'incubo di 8 anni fa, quando esplose l'iperinflazione.

Leggi di Giuseppe Timpone
21

Corea del Nord: spese militari record, ecco dove Jong-Un prende i soldi

La Corea del Nord detiene il record mondiale di spese militari in rapporto al pil, mentre gran parte della popolazione è malnutrita e la mortalità infantile è alta per cause come polmonite e diarrea. Vediamo come il regime finanzia la sua campagna nucleare.

Leggi di Giuseppe Timpone
22

Pesce fresco e congelato, l'Egitto vieta le esportazioni e l'Italia deve importarlo

La crisi del pesce in Egitto spinge il governo a imporre dazi sulle esportazioni, mentre l'Italia e il resto d'Europa non ne hanno a sufficienza per i loro consumi interni.

Leggi di Giuseppe Timpone
23

Vacanze a Cuba sempre più gettonate, ma il regime di Castro frena il turismo

Il turismo a Cuba è in crescita, ma viene frenato dalle inefficienze dell'isola. Il regime castrista è un ostacolo al suo sviluppo, per cui si spera in un cambiamento dall'anno prossimo.

Leggi di Giuseppe Timpone
24

Rand sudafricano appeso al voto segreto, si decide il futuro del presidente Zuma

Rand sudafricano al test del voto segreto oggi sulla mozione di sfiducia contro il presidente Jacob Zuma. Possibili perdite o guadagni rilevanti in pochi istanti.

Leggi di Giuseppe Timpone
25

Corea del Nord tra rischio carestia e piani nucleari: ma cosa vuole Kim Jong-Un?

Corea del Nord e USA di nuovo ai ferri corti. Il regime di Kim Jong-Un sfida la comunità internazionale con la minaccia nucleare, ma la sua economia, reduce da un buon 2016, potrebbe collassare.

Leggi di Giuseppe Timpone
26

Forme di capitalismo in Corea del Nord, ma economia nelle mani di Kim Jong-Un

Il capitalismo prende vita persino nello stato più comunista del pianeta, dove sorgono da tempo attività private. Eppure, il benessere guadagnato in questi anni rischia di andare perso per le stravaganze di Kim Jong-Un.

Leggi di Giuseppe Timpone
27

Corea del Nord, terrore globale: la Cina potrebbe risolvere la crisi - ecco perché non lo fa

Dopo il missile sul Giappone, la minaccia è per Guam, base USA in Asia: la crisi della Corea del Nord può essere risolta dalla Cina. Ecco le forze in campo.

Leggi di Carlo Pallavicini
28

Parità tra i sessi anche sull'eredità, qui dove esplose la Primavera Araba

Donne tunisine con gli stessi diritti degli uomini sull'eredità? Il novantenne presidente invoca la parità, mentre l'economia dello stato nordafricano resta in crisi e la politica instabile.

Leggi di Giuseppe Timpone
29

Corea del Nord stremata da sanzioni ONU? Vediamo quanto potrà resistere la sua economia

La Corea del Nord inizia a patire gli effetti delle sanzioni ONU contro la sua economia. A preoccupare il regime di Kim Jong-Un sarebbe specialmente il tetto alle importazioni di petrolio.

Leggi di Giuseppe Timpone
30

Crisi del cacao legata anche alla Brexit colpisce due economie emergenti

La produzione di cacao va in crisi in due economie africane, che rischiano di subire grossi contraccolpi dal crollo delle quotazioni.

Leggi di Giuseppe Timpone
31

Corea del Nord: sanzioni inefficaci, ecco il vero pericolo per Kim Jong-Un

Le sanzioni ONU sembrano acqua fresca per il regime di Kim Jong Un nella Corea del Nord. Ecco perché non funzionerebbero e come il giovane dittatore rischia di cadere.

Leggi di Giuseppe Timpone
32

Assalto a stazioni di servizio e supermercati, si teme una crisi in stile Venezuela

Un'altra crisi in stile Venezuela rischia di esplodere in un'economia africana, già stremata nel 2009 dall'iperinflazione. E le similitudini con Caracas appaiono inquietanti.

Leggi di Giuseppe Timpone
33

Lavoro in Italia con più competitività, non tornando alla lira

Creare posti di lavoro rilanciando la competitività. Lo dimostrano anche i dati internazionali.

Leggi di Giuseppe Timpone
34

Bitcoin, boom in Venezuela e prezzi doppi in Zimbabwe: sfondata soglia $6.000

Bitcoin oltre 6.000 dollari, mentre in Venezuela e Zimbabwe si registrano un'esplosione di interesse verso la "criptomoneta". Le economie emergenti in crisi si votano al nuovo trading.

Leggi di Giuseppe Timpone
35

Colpo di stato in Zimbabwe, Mugabe arrestato: la crisi parte da lontano

L'anziano presidente dello Zimbabwe, Robert Mugabe, sarebbe agli arresti insieme alla moglie e la suo ministro delle Finanze, a seguito di un colpo di stato ordito dai militari. Ecco le cause della crisi.

Leggi di Giuseppe Timpone
36

Questa economia era ricca, un dittatore l'ha ridotta in miseria

L'economia dello Zimbabwe è stata distrutta dall'incompetenza di Robert Mugabe, padre padrone del paese dal 1980. Adesso, c'è la possibilità di un cambiamento, ma resta altissimo il rischio di un successore a lui simile.

Leggi di Giuseppe Timpone
37

Addio al compagno Bob: la Cina preferisce i diamanti alla purezza del marxismo

Svolta storica nello Zimbabwe, dove il 93-enne Robert Mugabe si è dimesso dopo 37 anni di dittatura. La Cina già drizza le antenne sul futuro di Harare, dove l'economia è in ginocchio e molti si buttano nei Bitcoin.

Leggi di Giuseppe Timpone
38

Il Messico se la prende con Trump, ma il NAFTA non gli ha portato bene

L'economia messicana non ha compiuti reali passi in avanti sotto il NAFTA, l'accordo commerciale che ora il presidente Trump sta rinegoziando. Ecco le cifre che smentiscono l'entusiasmo.

Leggi di Giuseppe Timpone
39

Con la fine dell'era Mugabe, segnali di fiducia contrastanti dall'economia

Segnali di timida fiducia dopo la fine dell'era Mugabe. Lo Zimbabwe spera in una nuova fase per l'economia emergente, anche se per ora non si registra un'inversione di tendenza sul mercato locale dei BItcoin.

Leggi di Giuseppe Timpone
40

Zimbabwe svolta dopo Mugabe e tende la mano ai bianchi, ma il mercato resta guardingo

Possibile svolta nello Zimbabwe dopo la fine dell'era Mugabe. Restituita la terra a un bianco. Il nuovo presidente tende la mano agli investitori stranieri?

Leggi di Giuseppe Timpone
41

Africa vicina a una grande guerra? La Turchia provoca l'Egitto e l'acqua divide il Nilo

Africa prossimo terreno per una guerra che rischia di diventare mondiale? Ciò che sta accadendo sulle rive del Nilo dovrebbe preoccuparsi e stavolta più che il petrolio è l'acqua a rappresentare la maggiore minaccia.

Leggi di Giuseppe Timpone
42

La Russia di Putin riprende la marcia sul petrolio mai così redditizio

L'economia in Russia si sta riprendendo dalla crisi del petrolio e l'inflazione è scesa ai minimi dalla caduta dell'Urss, mentre i tassi dovrebbero scendere anche nei prossimi mesi.

Leggi di Giuseppe Timpone
43

Boom rand sudafricano ai massimi da 3 anni, presidente Zuma sfiduciato dai suoi

Rand sudafricano ai massimi da quasi 3 anni contro il dollaro sulla imminente destituzione del presidente Zuma. Sta per finire in anticipo un decennio politico da dimenticare.

Leggi di Giuseppe Timpone
44

Sudafrica, nuovo presidente Ramaphosa è davvero la star attesa dai mercati?

In Sudafrica c'è un nuovo presidente, che ha debuttato con toni ben più minacciosi del predecessore. Un cattivo segnale per i mercati, che pure lo hanno accolto da star.

Leggi di Giuseppe Timpone
45

Egitto, Al Sisi ottiene il secondo plebiscito e le riforme economiche iniziano a dare frutti

Il presidente egiziano al-Sisi ha ottenuto un plebiscito alle elezioni, forse anche grazie al timido miglioramento dell'economia dopo le riforme impopolari degli ultimi anni.

Leggi di Giuseppe Timpone
46

Fine accordo nucleare con l'Iran, ecco qual è il vero obiettivo di Trump

Fine dell'accordo nucleare con l'Iran. Così il presidente americano Donald Trump punta a mettere alle strette il regime di Teheran, favorendo i suoi nemici nello scacchiere mediorientale.

Leggi di Giuseppe Timpone
47

Rublo su e lira turca sempre più giù, ecco perché sui mercati Russia e Turchia si separano

Lira turca in caduta e rublo in recupero sui mercati. E la Russia chiuderà il bilancio in attivo quest'anno, grazie al boom del petrolio.

Leggi di Giuseppe Timpone
48

Le proteste in Iran anticipano il rischio di una crisi come nel Venezuela

Proteste in Iran dei negozianti contro la crisi del rial. Il cambio è crollato nelle ultime settimane sull'annuncio del presidente americano Trump di reintrodurre le sanzioni contro il regime di Teheran.

Leggi di Giuseppe Timpone
49

In Messico stravince il candidato populista di sinistra, ecco le ragioni della svolta

Il Messico cambia e si affida a un presidente di sinistra. L'anti-Trump latino-americano potrebbe avere con la Casa Bianca un rapporto meno teso di quanto s'immagini.

Leggi di Giuseppe Timpone
50

Economie emergenti con un "buco" di $2.100 miliardi, l'Argentina non resterà sola

I mercati emergenti sono esposti a una potenziale crisi finanziaria brutale per via dello sbilanciamento dei debiti contratti con l'estero, eccessivi rispetto alle loro riserve valutarie. Il caso dell'Argentina rischia di non rimanere isolato.

Leggi di Giuseppe Timpone
51

L'ex "granaio" dell'Africa alla svolta elettorale nel dopo-Mugabe tra crisi e speranza

Lo Zimbabwe elegge oggi il presidente, il primo con voto democratico dopo la lunga era Mugabe. Nello stato africano manca persino la moneta a disposizione per fare acquisti e l'assenza di lavoro è drammatica.

Leggi di Giuseppe Timpone
52

Mercati emergenti, anno nero per gli investitori: capitali finanche dimezzati in pochi mesi

Mercati emergenti in affanno sul piano finanziario. Per gli investitori stranieri è tempo di perdite, guidate da Argentina e Turchia.

Leggi di Giuseppe Timpone
53

Il Sudafrica vuole espropriare le terre ai bianchi, ecco il precedente catastrofico dello Zimbabwe

Il Sudafrica si accinge ad espropriare le terre ai bianchi senza indennizzo. La riforma della Costituzione rischia di provocare la stessa crisi devastante accusata dal vicino Zimbabwe.

Leggi di Giuseppe Timpone
54

Il bagno di sangue della lira turca e quali effetti per l'economia mondiale

Quali conseguenze per l'economia mondiale dal crollo della lira turca e il tonfo delle altre valute emergenti?

Leggi di Giuseppe Timpone
55

L'Argentina risponde al contagio turco con un maxi-rialzo dei tassi da 500 punti base

L'Argentina alza i tassi al 45% per arrestare il nuovo crollo del peso. L'economia sudamericana rischia la recessione quest'anno e il governo ha già azzerato le stime sulla crescita del pil.

Leggi di Giuseppe Timpone
56

Questa economia emergente rischia una brutta fine e il mercato inizia a tremare

Il Sudafrica ha iniziato ad espropriare i terreni di proprietà della minoranza bianca per redistribuirli alla maggioranza nera. Si segue il catastrofico modello dello Zimbabwe.

Leggi di Giuseppe Timpone
57

La crisi della Tunisia, là dove nacque la Primavera Araba

L'economia tunisina non decolla a 8 anni dalla Primavera Araba. Disoccupazione alta, inflazione in crescita e cambio dimezzato. Alto il rischio proprio per l'Italia.

Leggi di Giuseppe Timpone
58

La guerra al contante in India è stata un fallimento e pure controproducente

La lotta al contante in India è stato un grosso fallimento, certificato anche dalla banca centrale. L'economia sommersa e la criminalità non sono state scalfite minimamente.

Leggi di Giuseppe Timpone
59

Una lira si salva dalla crisi valutaria estiva e può suggerire qualcosa alle emergenti

La lira egiziana, contrariamente alle altre valute emergenti, quest'anno guadagna il 5% contro il dollaro, dopo la maxi-svalutazione di fine 2016. Le riforme economiche del presidente Al-Sisi, per quanto impopolari, danno già i loro frutti.

Leggi di Giuseppe Timpone
60

Ancora panico sui mercati emergenti, lira turca in caduta e per il peso argentino oggi si teme il peggio

Lira turca ancora in forte calo, mentre potrebbe essere crollo verticale per il peso argentino alla riapertura degli scambi a Buenos Aires. I mercati emergenti sono nel panico.

Leggi di Giuseppe Timpone
61

Un'altra economia emergente entrata in crisi rischia la fine del Venezuela

L'economia sudafricana è entrata in recessione e l'aspetto più inquietante riguarda la sua agricoltura, mentre il governo prepara gli espropri delle terre ai bianchi senza indennizzo. C'è il rischio di un nuovo Venezuela.

Leggi di Giuseppe Timpone
62

La crisi delle economie emergenti spiegata in due parole: partite correnti

La crisi delle economie emergenti si può riassumere nel deficit delle loro partite correnti, che si ripercuote negativamente sui tassi di cambio. Ecco una breve panoramica.

Leggi di Giuseppe Timpone
63

E in Iran scoppia la crisi dei pannolini, triste ricordo della carta igienica in Venezuela

L'Iran ha una crisi dei pannolini, che somiglia fin troppo a quella della carta igienica del Venezuela. E le similitudini tra le due economie emergenti non si fermano qui.

Leggi di Giuseppe Timpone
64

Il Brasile spera ora nel suo Trump contro la sinistra, ma real guardingo dopo l'accoltellamento

Il Brasile ha il suo Trump alle elezioni presidenziali di ottobre e i mercati finanziari confidano in lui come seconda scelta, pur di non ritrovarsi la sinistra al potere per altri 4 anni. Ecco i segnali degli investitori.

Leggi di Giuseppe Timpone
65

Perché la lira turca potrebbe crollare presto peggio di agosto

La Turchia avrebbe tassi troppo alti per Erdogan, la cui "pazienza" ha un limite. La lira turca rischia di collassare dopo il rimbalzo degli ultimi giorni?

Leggi di Giuseppe Timpone
66

La Turchia torna coi piedi per terra: crescita sostenibile e passaporto più facile per gli stranieri

La crisi turca costringe il governo a rivedere i suoi obiettivi economici. E il passaporto sarà più facile per gli investitori stranieri.

Leggi di Giuseppe Timpone
67

Carry trade, ovvero come fare affari con la crisi delle emergenti (e non solo)

La crisi dei mercati emergenti potrebbe essersi spinta al punto da rendere allettante il "carry trade". Vediamo qualche dato sugli investimenti potenzialmente redditizi all'estero.

Leggi di Giuseppe Timpone
68

Argentina col cappello in mano, altri 9 miliardi dalla Cina e il cambio continua a collassare

L'Argentina chiede e ottiene 9 miliardi dalla Cina per sostenere il cambio. I 57 miliardi prestati dall'FMI non le bastano e il cambio continua a crollare.

Leggi di Giuseppe Timpone
69

Il Brasile si sposta sempre più a destra contro il pericolo rosso e la tensione sui mercati si allenta

Il Brasile si avvicina alle elezioni presidenziali con i candidati più radicali in testa nei sondaggi. E contro il pericolo del ritorno al governo della sinistra, gli elettori centristi opterebbero per Jair Bolsonaro, il Trump latinoamericano.

Leggi di Giuseppe Timpone
70

Perché il Brasile può avere il suo Trump già da domenica e come i mercati stanno reagendo

Il Brasile starebbe per eleggere il suo Trump, voltando le spalle all'era Lula. I mercati da settimane confidano nel candidato dell'ultra-destra, Jair Bolsonaro.

Leggi di Giuseppe Timpone
71

Scaffali vuoti, lunghe file per fare la spesa e caccia ai dollari: stavolta non è il Venezuela di Maduro

Un altro Venezuela in Africa, tra carenza di beni e corsa ai dollari sul mercato nero. Il ricordo dell'iperinflazione è vicinissimo, ma il governo non sembra volere imboccare la strada disastrosa di Caracas.

Leggi di Giuseppe Timpone