'Crisi paesi emergenti - Economia - Investireoggi.it

Crisi paesi emergenti

I mercati emergenti rappresentano oggi il 40% della ricchezza mondiale prodotta ogni anno. Dopo un decennio di boom economico, la crisi delle materie prime e l'avvio della stretta monetaria negli USA stanno ponendo in serio dubbio la tenuta di diversi di loro. La Cina rallenta, il Brasile e la Russia sono in recessione, la Turchia è in crisi valutaria, mentre solo l'India accelera tra le grandi. Il problema sta nella montagna di debiti accumulati negli anni scorsi, di cui 3.800 miliardi in dollari.

1

La lira turca precipita dell'8% in queste ore, SocGen: board d'emergenza per rialzo dei tassi

Il presidente Erdogan difende il taglio dei tassi e parla di "guerra economica per l'indipendenza". La lira turca precipita negli abissi.

Leggi di Giuseppe Timpone
2

Allarme ONU sull'Afghanistan: economia al collasso, rischio profughi

Il ritorno al potere dei talebani sta provocando il collasso verticale dell'economia in Afghanistan e il rischio di un'ondata di profughi

Leggi di Giuseppe Timpone
3

L'economia in Afghanistan sotto i talebani è in mano a estremisti e presunti assassini

Le prime nomine dei talebani non appaiono affatto rassicuranti. E l'economia in Afghanistan rischia di scivolare verso il caos totale.

Leggi di Giuseppe Timpone
4

Gli interessi in Afghanistan e i primi problemi economici dei talebani al governo

L'Afghanistan è tornato nelle mani degli islamisti, già alle prese con i primi problemi per l'economia.

Leggi di Giuseppe Timpone
5

Il ritorno al potere dei talebani in Afghanistan e le possibili conseguenze per l'economia mondiale

I talebani proclameranno ufficialmente l'Emirato Islamico a 20 anni dalla loro cacciata dal potere per mano dell'America. E il mondo trema.

Leggi di Giuseppe Timpone
6

Meta per vacanze low cost, ma solo gli emigranti la stanno visitando dopo il Covid

Un paese che non attira turisti stranieri e ne avrebbe un bisogno disperato per arrestare il tracollo verticale dell'economia

Leggi di Giuseppe Timpone
7

Il Cile sciocca i mercati, ieri la borsa e il tasso di cambio sono crollati: Sud America in subbuglio

Risultati eclatanti alle elezioni per l'assemblea incaricata di redigere la nuova Costituzione. A picco azioni e peso.

Leggi di Giuseppe Timpone
8

In Libano tensione alle stelle per il crollo del cambio, i militari rimuovono i blocchi stradali

Manifestazioni di protesta contro il crac della lira. L'esercito interviene con blitz per chiudere i negozi di cambiavalute, ma si tratta di un palliativo. Beirut aspetta il nuovo governo da ben 7 mesi.

Leggi di Giuseppe Timpone
9

E' ufficiale: Cuba svaluta il cambio e apre agli investimenti stranieri. Attesa inflazione a 3 cifre!

Fine dei tassi di cambio multipli e gli stranieri potranno detenere anche il 100% delle società in cui investono sull'isola. Il regime castrista svolta per combattere la crisi del modello comunista.

Leggi di Giuseppe Timpone
10

Libano rimasto senza governo, luce e farina, ricostruzione di Beirut lunga e difficile

Le esplosioni a Beirut hanno portato alla deflagrazione anche dell'esecutivo dopo le proteste di piazza. Nel paese scarseggiano i viveri e si temono forti tensioni politiche e religiose.

Leggi di Giuseppe Timpone
11

Ecco perché gli aiuti al Libano dopo la distruzione non arriveranno presto

Anche il presidente francese Emmanuel Macron, in visita a Beirut, ha confermato la sensazione che la comunità internazionale non soccorrerà subito il Libano.

Leggi di Giuseppe Timpone
12

Libano, il gigantesco schema Ponzi che ha distrutto Beirut prima dell'esplosione

L'economia libanese è da tempo in ginocchio e le due esplosioni di martedì non fanno che aggravare la situazione. Responsabile del disastro è stata la banca centrale.

Leggi di Giuseppe Timpone
13

La crisi del Libano somiglia sempre più a quella del Venezuela

Inflazione alle stelle, cambio ed economia al collasso, totale sfiducia nelle istituzioni. Il Libano rischia la fine del Venezuela, ma la sua salvezza passerebbe per il modello Hong Kong.

Leggi di Giuseppe Timpone
14

La crisi di Cuba spinge all'apertura di negozi per clienti fortunati

L'economia cubana risente dell'emergenza Coronavirus e il governo ha autorizzato l'apertura di una dozzina di negozi che accettano pagamenti solo in dollari.

Leggi di Giuseppe Timpone
15

Nel Libano con il frigo vuoto è corsa a comprare casa

Boom di acquisti immobiliari a Beirut, mentre nel paese dilagano scene preoccupanti di carenza di viveri, un po' come nel Venezuela di qualche anno fa. Ancora nessun accordo con l'FMI per un maxi-prestito.

Leggi di Giuseppe Timpone
16

Polveriera Siria: Assad ha resistito alla guerra, ma vacilla sulla crisi economica

Il regime siriano è lacerato al suo interno e la crisi dell'economia, complici le sanzioni americane, rappresentano per il presidente Bashar al-Assad il più grande pericolo dopo l'ISIS.

Leggi di Giuseppe Timpone
17

Nell'Argentina del "corralito" si comprano azioni e bond per sfuggire ai pesos

A nono default ufficialmente scattato, milioni di argentini cercano una via di fuga dai pesos e dalle stesse banche e corrono al mercato nero a comprare dollari.

Leggi di Giuseppe Timpone
18

Mentre l'Argentina si avvia al nono default, il Libano è una polveriera

Tempi supplementari per trovare un accordo tra Argentina e creditori, anche se oggi potrebbe scattare il "default selettivo". E il Libano, che in default è caduto già a marzo, rischia una crisi alimentare drammatica.

Leggi di Giuseppe Timpone
19

La lira turca affonda e Ankara corre verso il baratro, a 2 anni dalla tempesta finanziaria

Nuovi minimi storici per la lira turca contro il dollaro, che risente del collasso dell'economia e delle disfunzioni della banca centrale. Ad appena due anni dalla tempesta finanziaria che la travolse, Ankara rischia il bis.

Leggi di Giuseppe Timpone
20

Perché la guerra del petrolio di Putin e principe saudita contro Trump sarà persa

Quotazioni del petrolio collassate dopo il mancato accordo tra Russia e Arabia Saudita sul taglio dell'offerta. Mosca e Riad tentano adesso la carta della "guerra" contro l'America di Trump, ma ecco perché la perderanno.

Leggi di Giuseppe Timpone
21

Argentina e Libano mettono alla prova la credibilità del Fondo Monetario Internazionale

La crisi finanziaria di Argentina e Libano mette a dura prova il successore di Christine Lagarde alla guida del Fondo Monetario Internazionale, la bulgara Kristalina Georgieva. Vietato sbagliare per non perdere credibilità dopo gli errori già commessi.

Leggi di Giuseppe Timpone
22

Forniture di petrolio all'Europa minacciate da Putin, vuole annettere la Bielorussia

Mosca e Minsk litigano sul piano del Cremlino di aggregare Russia e Bielorussia in un unico stato. E di mezzo ci vanno le forniture di petrolio per l'Europa.

Leggi di Giuseppe Timpone
23

'Italiani mafiosi nel dna': l'Argentina dell'eterna crisi ha un problema Fernandez

Frase choc contro gli italiani dell'ex presidenta e attuale vice-presidente dell'Argentina, Cristina Fernandez de Kirchner. Buenos Aires ha un grave problema con il suo capo di stato ombra.

Leggi di Giuseppe Timpone
24

Il Coronavirus impatta sulla Thailandia, economia a rischio e cambio giù

L'economia thailandese sta subendo già un duro colpo dal virus cinese. Il settore del turismo, un traino per tutto il pil, rischia gravi ripercussioni. La banca centrale ha già tagliato i tassi, malgrado il cambio più debole.

Leggi di Giuseppe Timpone
25

Dedollarizzazione fallita, inflazione alle stelle e povertà dilagante

Crisi economica e inflazione oltre il 500% nello Zimbabwe, dove l'addio al dollaro di un anno fa è fallito miseramente. I beni scarseggiano e Harare spera in uno scambio con la Russia per avere qualche goccia di petrolio.

Leggi di Giuseppe Timpone
26

Il sultano dell'Oman lascia una ricca eredità, ma il petrolio pesa troppo sull'economia

La morte dell'anziano sultano dell'Oman crea interrogativi sul futuro del paese, uno dei più aperti e progrediti nella regione. L'economia si mostra ancora eccessivamente dipendente dal petrolio.

Leggi di Giuseppe Timpone
27

Libano, banche nel mirino dei risparmiatori. E le proteste non si fermano

Banche in Libano sul banco degli imputati, nel senso letterale. Decine di risparmiatori chiedono indietro i loro soldi e molti altri continuano a protestare contro la nomina del nuovo premier.

Leggi di Giuseppe Timpone
28

L'Argentina torna ai vecchi mali del peronismo per combattere la crisi dell'economia

Crisi argentina senza fine. Il presidente peronista Alberto Fernandez approva misure demenziali contro la crisi economica e spegne ogni speranza di normalità per un paese che da decenni non vede la luce in fondo al tunnel.

Leggi di Giuseppe Timpone
29

L'Argentina peronista tassa agricoltori e turisti, crolla il cambio sul mercato nero

L'Argentina di Alberto Fernandez torna al peronismo e inizia a stangare agricoltura e turismo, provocando il collasso del cambio illegale. Le riforme economiche sono finite.

Leggi di Giuseppe Timpone
30

Libano a rapidi passi verso il default e la svalutazione della lira è prossima

Il default del Libano sarebbe solo questione di tempo, così come la svalutazione del cambio. Le proteste di piazza si ravvivano sui timori per un governo tecnico guidato dal premier uscente.

Leggi di Giuseppe Timpone
31

Banche al collasso, l'appello del governo: aiutateci a importare beni di prima necessità

Il sistema bancario in Libano sta collassando e la banca centrale ha adottato misure di emergenza per frenare la crisi in corso, mentre il governo si appella ai paesi amici, tra cui la Francia, per ricever aiuti sulle importazioni di cibo e materie prime.

Leggi di Giuseppe Timpone
32

La crisi a Cuba accelera la fine della doppia moneta: si inizia a pagare solo in pesos

Niente pagamenti in pesos convertibili (CUP) in due store a Cuba, dove la banca centrale inizia a transitare l'economia verso un'unica moneta. Saranno dolori (necessari) per gli abitanti dell'isola.

Leggi di Giuseppe Timpone
33

Bancomat a secco e gioiellerie prese d'assalto, il Libano vive una crisi drammatica

La crisi in Libano arriva in banca, con gli ATM che non erogano più dollari e i cittadini che corrono in gioielleria per mettere a sicuro i loro soldi. E manca ancora il nuovo governo dopo le dimissioni del premier Hariri.

Leggi di Giuseppe Timpone
34

Perché l'aumento della benzina in Iran ha provocato centinaia di morti

L'aumento del prezzo della benzina ha scatenato proteste represse nel sangue in Iran. Il rincaro previsto dal governo di Teheran era di appena 10 centesimi al litro, ma i cittadini si rivoltano contro una crisi che li sta portando verso il Venezuela.

Leggi di Giuseppe Timpone
35

Strage in Iran, centinaia di morti per le proteste sul caro benzina: cosa succede?

Le proteste in Iran contro il maxi-aumento della benzina hanno provocato "centinaia di morti" e indotto il governo islamico a compiere un passo indietro. Ecco perché c'entrano le sanzioni americane contro il petrolio.

Leggi di Giuseppe Timpone
36

Il futuro del litio è in Sud America e la Bolivia dopo Morales fa gola

La Bolivia è ricca di litio, risorsa indispensabile nell'era delle auto elettriche. E dopo la cacciata di Evo Morales, gli investitori metteranno gli occhi sulle sue immense riserve?

Leggi di Giuseppe Timpone
37

I prezzi sugli scaffali dei supermercati aumentano prima di arrivare alla cassa, incubo iperinflazione in Zimbabwe

L'iperinflazione nello Zimbabwe diventa un incubo concreto dopo poco più di 10 anni dalla sua fine. I prezzi crescono a tre cifre su base annua e i supermercati già soffrono della carenza di beni, mentre il governo vieta gli scambi in dollari USA.

Leggi di Giuseppe Timpone
38

Sulla strada del Venezuela a causa della moneta sovrana: prezzi su, economia giù

Zimbabwe sull'orlo dell'iperinflazione. Prezzi esplosono e pil in calo. Si teme il ritorno agli anni più bui dell'era Mugabe e tutto questo a seguito della reintroduzione della moneta sovrana dopo anni di ambiguità.

Leggi di Giuseppe Timpone
39

La crisi del Venezuela trascina nel dramma anche Cuba: cibo razionato, scaffali vuoti

La crisi del Venezuela colpisce anche Cuba, che raziona i beni di prima necessità. Gli scaffali nei supermercati si svuotano e l'economia resta pianificata.

Leggi di Giuseppe Timpone
40

Crisi Venezuela, ecco perché i militari e parte della popolazione restano con Maduro

Con Nicolas Maduro fino "a la muerte". Ecco perché il feroce dittatore incompetente del Venezuela continua a riscuotere consensi tra i militari e appoggio di parte della popolazione, pur affamata dalle sue politiche.

Leggi di Giuseppe Timpone
41

Svalutazione tardiva e insufficiente di una moneta morta prima ancora di essere emessa

Lo Zimbabwe rischia di tornare all'iperinflazione e nemmeno la svalutazione della pseudo-moneta sovrana avrebbe effetti duraturi positivi. L'economia collassa anche dopo la fine dell'era Mugabe.

Leggi di Giuseppe Timpone
42

La Rivoluzione Iraniana compie 40 anni tra 'morte all'America', miseria e sintomi del Venezuela

L'Iran ha festeggiato i 40 anni della Rivoluzione di Khomeini del 1979, ma la popolazione ha poco da celebrare. La crisi dell'economia si fa sempre più minacciosa.

Leggi di Giuseppe Timpone
43

Riforma delle pensioni sul modello cileno, la scommessa di Bolsonaro per cambiare il Brasile

Il Brasile di Bolsonaro punta le sue carte sulla riforma delle pensioni e guarda al modello cileno, inaugurato da Augusto Pinochet. Risparmi attesi per 350 miliardi di dollari in 10 anni.

Leggi di Giuseppe Timpone
44

Perché il petrolio in Venezuela rischia di valere niente anche con la fine del regime "chavista"

Il petrolio del Venezuela non è più da tempo una risorsa davvero preziosa, ecco perché si è arrivati a sprecarla e svalutarla.

Leggi di Giuseppe Timpone
45

L'agonia del Venezuela, ecco come si è arrivati alla peggiore tragedia umanitaria in era moderna

Il Venezuela di Maduro è nel caos. America Latina e gli USA di Trump riconoscono come presidente il 35-enne oppositore a capo dell'Assemblea Nazionale. Intanto, l'economia è collassata e si vive una tragica crisi umanitaria.

Leggi di Giuseppe Timpone
46

Ego International al Forum Italo-Latino Americano

Ego International ha prestato particolare attenzione al 4° Forum Italo-Latino Americano che si è tenuto dal 5 al 7 Novembre a Cesena.

Leggi di Patrizia Del Pidio
47

Scaffali vuoti, lunghe file per fare la spesa e caccia ai dollari: stavolta non è il Venezuela di Maduro

Un altro Venezuela in Africa, tra carenza di beni e corsa ai dollari sul mercato nero. Il ricordo dell'iperinflazione è vicinissimo, ma il governo non sembra volere imboccare la strada disastrosa di Caracas.

Leggi di Giuseppe Timpone
48

Il Brasile si sposta sempre più a destra contro il pericolo rosso e la tensione sui mercati si allenta

Il Brasile si avvicina alle elezioni presidenziali con i candidati più radicali in testa nei sondaggi. E contro il pericolo del ritorno al governo della sinistra, gli elettori centristi opterebbero per Jair Bolsonaro, il Trump latinoamericano.

Leggi di Giuseppe Timpone
49

Argentina col cappello in mano, altri 9 miliardi dalla Cina e il cambio continua a collassare

L'Argentina chiede e ottiene 9 miliardi dalla Cina per sostenere il cambio. I 57 miliardi prestati dall'FMI non le bastano e il cambio continua a crollare.

Leggi di Giuseppe Timpone
50

La Turchia torna coi piedi per terra: crescita sostenibile e passaporto più facile per gli stranieri

La crisi turca costringe il governo a rivedere i suoi obiettivi economici. E il passaporto sarà più facile per gli investitori stranieri.

Leggi di Giuseppe Timpone
51

La crisi delle economie emergenti spiegata in due parole: partite correnti

La crisi delle economie emergenti si può riassumere nel deficit delle loro partite correnti, che si ripercuote negativamente sui tassi di cambio. Ecco una breve panoramica.

Leggi di Giuseppe Timpone
52

Una lira si salva dalla crisi valutaria estiva e può suggerire qualcosa alle emergenti

La lira egiziana, contrariamente alle altre valute emergenti, quest'anno guadagna il 5% contro il dollaro, dopo la maxi-svalutazione di fine 2016. Le riforme economiche del presidente Al-Sisi, per quanto impopolari, danno già i loro frutti.

Leggi di Giuseppe Timpone
53

La guerra al contante in India è stata un fallimento e pure controproducente

La lotta al contante in India è stato un grosso fallimento, certificato anche dalla banca centrale. L'economia sommersa e la criminalità non sono state scalfite minimamente.

Leggi di Giuseppe Timpone
54

La crisi della Tunisia, là dove nacque la Primavera Araba

L'economia tunisina non decolla a 8 anni dalla Primavera Araba. Disoccupazione alta, inflazione in crescita e cambio dimezzato. Alto il rischio proprio per l'Italia.

Leggi di Giuseppe Timpone
55

Il Sudafrica vuole espropriare le terre ai bianchi, ecco il precedente catastrofico dello Zimbabwe

Il Sudafrica si accinge ad espropriare le terre ai bianchi senza indennizzo. La riforma della Costituzione rischia di provocare la stessa crisi devastante accusata dal vicino Zimbabwe.

Leggi di Giuseppe Timpone
56

Rublo su e lira turca sempre più giù, ecco perché sui mercati Russia e Turchia si separano

Lira turca in caduta e rublo in recupero sui mercati. E la Russia chiuderà il bilancio in attivo quest'anno, grazie al boom del petrolio.

Leggi di Giuseppe Timpone
57

Sudafrica, nuovo presidente Ramaphosa è davvero la star attesa dai mercati?

In Sudafrica c'è un nuovo presidente, che ha debuttato con toni ben più minacciosi del predecessore. Un cattivo segnale per i mercati, che pure lo hanno accolto da star.

Leggi di Giuseppe Timpone
58

Africa vicina a una grande guerra? La Turchia provoca l'Egitto e l'acqua divide il Nilo

Africa prossimo terreno per una guerra che rischia di diventare mondiale? Ciò che sta accadendo sulle rive del Nilo dovrebbe preoccuparsi e stavolta più che il petrolio è l'acqua a rappresentare la maggiore minaccia.

Leggi di Giuseppe Timpone
59

Zimbabwe svolta dopo Mugabe e tende la mano ai bianchi, ma il mercato resta guardingo

Possibile svolta nello Zimbabwe dopo la fine dell'era Mugabe. Restituita la terra a un bianco. Il nuovo presidente tende la mano agli investitori stranieri?

Leggi di Giuseppe Timpone
60

Il Messico se la prende con Trump, ma il NAFTA non gli ha portato bene

L'economia messicana non ha compiuti reali passi in avanti sotto il NAFTA, l'accordo commerciale che ora il presidente Trump sta rinegoziando. Ecco le cifre che smentiscono l'entusiasmo.

Leggi di Giuseppe Timpone
61

Questa economia era ricca, un dittatore l'ha ridotta in miseria

L'economia dello Zimbabwe è stata distrutta dall'incompetenza di Robert Mugabe, padre padrone del paese dal 1980. Adesso, c'è la possibilità di un cambiamento, ma resta altissimo il rischio di un successore a lui simile.

Leggi di Giuseppe Timpone
62

Assalto a stazioni di servizio e supermercati, si teme una crisi in stile Venezuela

Un'altra crisi in stile Venezuela rischia di esplodere in un'economia africana, già stremata nel 2009 dall'iperinflazione. E le similitudini con Caracas appaiono inquietanti.

Leggi di Giuseppe Timpone
63

Corea del Nord: sanzioni inefficaci, ecco il vero pericolo per Kim Jong-Un

Le sanzioni ONU sembrano acqua fresca per il regime di Kim Jong Un nella Corea del Nord. Ecco perché non funzionerebbero e come il giovane dittatore rischia di cadere.

Leggi di Giuseppe Timpone
64

Crisi del cacao legata anche alla Brexit colpisce due economie emergenti

La produzione di cacao va in crisi in due economie africane, che rischiano di subire grossi contraccolpi dal crollo delle quotazioni.

Leggi di Giuseppe Timpone
65

Corea del Nord stremata da sanzioni ONU? Vediamo quanto potrà resistere la sua economia

La Corea del Nord inizia a patire gli effetti delle sanzioni ONU contro la sua economia. A preoccupare il regime di Kim Jong-Un sarebbe specialmente il tetto alle importazioni di petrolio.

Leggi di Giuseppe Timpone
66

Parità tra i sessi anche sull'eredità, qui dove esplose la Primavera Araba

Donne tunisine con gli stessi diritti degli uomini sull'eredità? Il novantenne presidente invoca la parità, mentre l'economia dello stato nordafricano resta in crisi e la politica instabile.

Leggi di Giuseppe Timpone
67

Forme di capitalismo in Corea del Nord, ma economia nelle mani di Kim Jong-Un

Il capitalismo prende vita persino nello stato più comunista del pianeta, dove sorgono da tempo attività private. Eppure, il benessere guadagnato in questi anni rischia di andare perso per le stravaganze di Kim Jong-Un.

Leggi di Giuseppe Timpone
68

Corea del Nord tra rischio carestia e piani nucleari: ma cosa vuole Kim Jong-Un?

Corea del Nord e USA di nuovo ai ferri corti. Il regime di Kim Jong-Un sfida la comunità internazionale con la minaccia nucleare, ma la sua economia, reduce da un buon 2016, potrebbe collassare.

Leggi di Giuseppe Timpone
69

Vacanze a Cuba sempre più gettonate, ma il regime di Castro frena il turismo

Il turismo a Cuba è in crescita, ma viene frenato dalle inefficienze dell'isola. Il regime castrista è un ostacolo al suo sviluppo, per cui si spera in un cambiamento dall'anno prossimo.

Leggi di Giuseppe Timpone
70

Pesce fresco e congelato, l'Egitto vieta le esportazioni e l'Italia deve importarlo

La crisi del pesce in Egitto spinge il governo a imporre dazi sulle esportazioni, mentre l'Italia e il resto d'Europa non ne hanno a sufficienza per i loro consumi interni.

Leggi di Giuseppe Timpone
71

Corea del Nord: spese militari record, ecco dove Jong-Un prende i soldi

La Corea del Nord detiene il record mondiale di spese militari in rapporto al pil, mentre gran parte della popolazione è malnutrita e la mortalità infantile è alta per cause come polmonite e diarrea. Vediamo come il regime finanzia la sua campagna nucleare.

Leggi di Giuseppe Timpone
72

Prezzi cacao tagliati del 36%, raccolti abbondanti colpiscono il mercato

Prezzi del cacao tagliati del 36% per gli agricoltori della Costa d'Avorio, che rappresentano il 40% della produzione mondiale. La crisi di eccesso di offerta ha travolto le quotazioni internazionali.

Leggi di Giuseppe Timpone
73

Tassa su chi non lavora? Qui ci hanno pensato e la piazza protesta

Una tassa sui "fannulloni"? L'hanno pensata e attuata in Bielorussia, dove le proteste di piazza hanno portato solo a una sospensione del decreto.

Leggi di Giuseppe Timpone
74

Espropriare le terre ai bianchi, deriva alla Zimbabwe per il Sudafrica di Zuma

Esproprio delle terre possedute dalla minoranza bianca e distribuzione ai neri. E' l'appello rivolto dal presidente sudafricano Zuma, che riecheggia le politiche tragiche dello Zimbabwe, che tanti disastri hanno provocato.

Leggi di Giuseppe Timpone
75

Un'altra Venezuela in Africa, tra carenza di dollari e 'spirale mortale' dell'economia

Crisi di liquidità, produzione impossibile e caccia ai dollari: lo Zimbabwe di Robert Mugabe teme l'incubo dell'iperinflazione del 2009.

Leggi di Giuseppe Timpone
76

Egitto, turisti scomparsi dalle Piramidi: entrate a -80% dal 2010, si spera nella svalutazione

Il turismo in Egitto è crollato dal 2010 in poi e la svalutazione della lira rende molto conveniente andarci in vacanza, anche se potrebbe non bastare a far tornare gli stranieri.

Leggi di Giuseppe Timpone
77

Messico, rimesse record da immigrati negli USA prima dell'era Trump

Economia messicana in affanno, ma gli emigranti negli USA si preparano all'era Trump con rimesse record.

Leggi di Giuseppe Timpone
78

Recessione economica a Cuba nel 2016, nonostante la fine dell'embargo USA

Primo anno nuovo senza Fidel Castro a Cuba, dove l'economia è stata in recessione nel 2016 e crescerà di poco anche nel 2017. Il regime castrista ha bisogno di non tornare allo scontro con Washington, ora che alla Casa Bianca arriva Trump.

Leggi di Giuseppe Timpone
79

Deficit dimezzato nel 2017 dai sauditi, a pagarlo saranno anche gli stranieri

L'Arabia Saudita presenta il bilancio 2017, tra tasse sugli stranieri, tagli ai sussidi energetici e del deficit. L'obiettivo è annullare il disavanzo fiscale entro il 2020.

Leggi di Giuseppe Timpone
80

Lotta al contante, banche e stato favoriti da misure-shock

La lotta al contante in India sta già favorendo stato e banche. L'esperimento potrebbe essere imitato in Europa, dove il connubio tra governi e sistema bancario è forte.

Leggi di Giuseppe Timpone
81

Sovranità monetaria? Corsa agli sportelli delle banche e paura dell'iperinflazione

La sovranità monetaria è percepita come un grosso rischio nello Zimbabwe, dove da oggi vengono emesse banconote locali, ma sul cui valore si dubita. E alla mente corre il ricordo dell'iperinflazione del 2009.

Leggi di Giuseppe Timpone
82

Cambio fisso in crisi: dopo la lira egiziana, un'altra valuta rischia di saltare

I cambi fissi non vanno più tanto di moda, come segnala l'ennesimo caso di "peg" in crisi: dopo la lira egiziana, vacilla il naira della Nigeria.

Leggi di Giuseppe Timpone
83

Lira egiziana a -48% in 4 giorni e cattive notizie dall'Arabia Saudita per Al Sisi

La lira egiziana è crollata del 48% in quattro giorni, mentre l'Arabia Saudita ha sospeso l'invio di forniture di petrolio verso Il Cairo. Pesa la guerra in Siria.

Leggi di Giuseppe Timpone
84

Crisi Egitto, svalutazione lira imminente per evitare rivolte

L'Egitto si accinge a svalutare la lira per la seconda volta quest'anno, al fine di arginare il rischio di una degenerazione della crisi e conseguenti rivolte popolari. Ma i sacrifici per gli egiziani non mancheranno.

Leggi di Giuseppe Timpone