Crisi Grecia: disoccupazione record nel secondo trimestre 2012

+7%: è l'aumento della disoccupazione greca nell'arco di un anno

di Enzo Lecci, pubblicato il
+7%: è l'aumento della disoccupazione greca nell'arco di un anno

Ogni giorno che passa la crisi della Grecia diventa sempre più acuta e si traduce in una vera e propria mattanza di posti di lavoro. L’istituito statistico ellenico ha comunicato che nel primo trimestre 2012 il tasso di disoccupazione in Grecia è salito al 22,6% contro il 20,7% del precedente trimestre. Se si considera che appena un anno fa il tasso di disoccupazione era al 15,9% si comprende che il mix tra misure di austerità e contrazione economica si sta dimostrando sempre più fatale per l’ex culla della civiltà. Domenica intanto si terranno le elezioni politiche. Secondo molti analisti, dall’esito del voto dipenderà la permanenza di Atene nell’area Euro (per conoscere gli effetti della probabile uscita della Grecia dall’Euro, leggi tutte le nostre analisi cliccando qui)      

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Economie Europa