Criptovalute, tracollo Bitcoin: l’oro digitale precipita a 7 mila dollari, le migliori ad oggi 4 giugno

Per Bitcoin SV confermata l'ottava posizione, alle spalle di Binance Coin, con una differenza tra le criptovalute pari a 400 milioni di euro.

di , pubblicato il
Per Bitcoin SV confermata l'ottava posizione, alle spalle di Binance Coin, con una differenza tra le criptovalute pari a 400 milioni di euro.

Dopo una serie di rialzi consecutivi che aveva avvicinato Bitcoin a quota 10 mila dollari, le ultime 24 ore sono state segnate da una fase di correzione importante, costringendo l’oro digitale a compiere due-tre passi indietro rispetto a quanto visto nelle precedenti settimane. Oggi un Bitcoin vale 7 mila dollari, e può vantare una capitalizzazione azionaria pari a 125 miliardi di dollari. La flessione delle ultime 24 ore è stata pari al 7 per cento, che se confrontata con quella delle altre principali valute digitali è comunque “contenuta”.

Infatti, guardando in casa di Ethereum e Ripple, il calo complessivo è stato di quasi il 16 per cento, con una perdita in termini percentuali rispettivamente del 7 e dell’8 per cento. Tutto da rifare per Ripple, tornato a quotare 36 centesimi di dollaro dopo aver superato nei giorni scorsi la soglia psicologia dei 40 centesimi. Non se la ride nemmeno Ethereum, che segna 23 miliardi di dollari come capitalizzazione azionaria e un valore per ciascun ETH pari a poco più di 200 dollari.

Bitcoin SV regge, male Tether

Nella panoramica completa della top 10 di Coinmarketcap, Bitcoin SV è l’unica criptovaluta ad aver retto l’urto della fase correttiva, seppur perdendo il 2 per cento del proprio valore. Per Bitcoin SV confermata l’ottava posizione, alle spalle di Binance Coin, con una differenza tra le criptovalute pari a 400 milioni di euro. Male, invece, Tether, che sprofonda a 2,7 miliardi di dollari come capitalizzazione azionaria. Il dato più interessante riguarda però il prezzo di ciascun USDT, crollato a 88 centesimi di dollaro: è il punto più basso mai raggiunto da Tether, che non potrà non avere conseguenze anche su una sua valutazione nei prossimi giorni. La perdita della parità con il dollaro (1:1) ha colpito anche le altre principali stablecoin del settore come TrueUSD e USD Coin.

La classifica delle migliori 10 criptovalute ad oggi 4 giugno 2019

1. Bitcoin $125,7 miliardi (-7,4%)
2. Ethereum $23,3 miliardi (-7,6%)
3. Ripple $15,4 miliardi (-8,3%)
4. Bitcoin Cash $6,2 miliardi (-9,7%)
5. Litecoin $5,7 miliardi (-9,2%)
6. EOS $5,4 miliardi (-11,0%)
7. Binance Coin $3,8 miliardi (-5,8%)
8. Bitcoin SV $3,4 miliardi (-2,0%)
9. Tether $2,7 miliardi (-0,55%)
10. Stellar $2,1 miliardi (-8,9%)

Leggi anche: Criptovalute, il ritorno di Bitcoin SV: raddoppio della capitalizzazione in 24 ore

.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,