Criptovalute, Tether rivede i fantasmi: perso il rapporto 1:1 col dollaro

Giornata negativa per Stellar e Bitcoin SV, al nono e decimo posto della classifica, la migliore è TRON.

di , pubblicato il
Giornata negativa per Stellar e Bitcoin SV, al nono e decimo posto della classifica, la migliore è TRON.

Tether, nuova crisi in arrivo? Nelle prime ore di questa mattina, la stablecoin ha perso il rapporto 1:1 col dollaro, aprendo di fatto a scenari già visti alcuni mesi fa, tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno. La crescita di Tether nell’ultimo periodo era coincisa con un rapporto 1:1 molto saldo con il dollaro, dal momento che mai prima di oggi il valore di Tether era stato scambiato al di sotto di un dollaro. Contemporaneamente, la capitalizzazione sta scendendo di nuovo sotto i 2 miliardi di capitalizzazione azionaria, valore raggiunto con fatica in questi ultimi mesi.

Anche USD Coin in ribasso

Anche USD Coin ha fatto registrare il segno meno e, soprattutto, un passo indietro rispetto all’ultimo periodo caratterizzato da un’ascesa inarrestabile. La seconda migliore stablecoin nel mercato delle criptovalute ha una capitalizzazione azionaria inferiore ai 300 milioni di dollari, valore che garantisce a USD Coin la permanenza tra le prime 20 criptovalute. In flessione, dopo un ottimo periodo, TrueUSD, che occupa la 26esima posizione con una capitalizzazione azionaria di poco superiore ai 200 milioni di dollari. A differenza della sorella maggiore (Tether, ndr), sia USD Coin che TrueUSD non hanno perso il rapporto 1:1 con il dollaro, segnale questo sicuramente positivo.

La quiete prima della tempesta?

Variazioni minime per le prime otto criptovalute della classifica stilata da Coinmarketcap, che tiene in considerazione il valore complessivo della capitalizzazione azionaria di ciascuna moneta digitale. Chi fa registrare la flessione più importante è Ripple, in ribasso di poco più dell’1 per cento. Il rialzo migliore è di Litecoin invece, che cresce di poco sopra l’1 per cento. Giornata negativa per Stellar e Bitcoin SV, al nono e decimo posto della classifica, con la prima che compie un tonfo del 4 per cento, mentre Bitcoin SV lascia sul terreno il 2 per cento.

Ancora una volta, la migliore è TRON, che sale di quasi il 6 per cento rispetto alle ultime 24 ore.

La classifica delle migliori 10 criptovalute ad oggi 5 febbraio

  1. Bitcoin $3.462,28 (-0,15%)
  2. Ripple $0,297 (-1,39%)
  3. Ethereum $107,24 (-0,43%)
  4. EOS $2,39 (+0,06%)
  5. Bitcoin Cash $118,88 (-0,26%)
  6. Litecoin $34,07 (+1,08%)
  7. Tether $0,998 (-0,22%)
  8. TRON $0,026 (+5,97%)
  9. Stellar $0,078 (-4,49%)
  10. Bitcoin SV $62,27 (-2,03%)

Leggi anche: Criptovalute, inizio di febbraio in rosso: la top 10 della prima settimana

Argomenti: , ,