Coronavirus, le conseguenze sul tasso di fertilità e l’economia in Italia

Che cosa c'entra il coronavirus con il tasso di fertilità e l'economia italiana.

di , pubblicato il
Coronavirus, le conseguenze sul tasso di fertilità e l'economia italiana

Quando si parla di coronavirus in tanti fanno riferimento al tasso di occupazione e allo stravolgimento delle modalità di lavoro in numerose aziende italiane, sono pochi però quelli che si soffermano su un altro dettaglio non meno importante: il tasso di fertilità. Storicamente, le grandi crisi economiche incidono in maniera negativa su questo parametro, portando in alcuni Paesi a un ulteriore peggioramento dell’economia. Se ciò possa accadere anche con la pandemia di Covid 19 se l’è chiesto Orizzonti Politici, un Think Tank composto da giovani studenti universitari di Bologna, le cui riflessioni vengono spesso ospitate nel portale di Business Insider.

Il coronavirus diminuirà il tasso di fertilità in Italia

Secondo uno studio realizzato dall’Università Bocconi di Milano, il coronavirus avrà un impatto negativo sul tasso di fertilità in Italia. Due i motivi che portano a credere come questa non sia una semplice teoria ma un fatto già reale: da una parte l’incertezza economica, dall’altra le spese maggiori legate all’assistenza all’infanzia a causa della chiusura delle scuole.

Tasso di fertilità e crisi economiche in Italia

Altri dati confermano come il tasso di fertilità sia una variabile strettamente correlata con le crisi economiche attraversate negli ultimi anni dal nostro Paese. Un dato su tutti: a partire dal 2008, anno della Grande Recessione legata al crollo dei mutui subprime, in Italia la percentuale del tasso della fertilità non si è più ripreso. A questo proposito, nel 2008 fece segnare un valore pari all’1,44, nel 2019 si è scesi all’1,32. L’altro dato su cui riflettere è il seguente: tutte le più recenti crisi economiche hanno indotto la popolazione italiana a una minore fiducia nel futuro, in particolare dal punto di vista della qualità della vita, e ciò ha portato le coppie di innamorati a fare sempre meno figli non avendo la certezza di poter loro garantire un futuro.

Vedi anche: Coronavirus, il mondo post Covid secondo Bill Gates

[email protected]

Argomenti: ,