Copertina Crozza, Ballarò 29 aprile 2014: Berlusconi fa i servizi sociali a casa nostra? (VIDEO)

Nella sua copertina di ieri sera Maurizio Crozza ha preso di mira i tra leader politici impegnati, ognuno a suo modo, nella campagna elettorale per le europee del 25 maggio 2014

di , pubblicato il

crozza-ballaro?-4In questo fervente periodo di campagna elettorale Maurizio Crozza ha avuto molto materiale per la sua copertina. Ieri sera, martedì 29 aprile 2014, ha aperto la puntata di Ballarò facendo ironia sui tre maggiori leader politici italiani. Il primo protagonista del monologo del comico genovese è Silvio Berlusconi. La sentenza di condanna lo vorrebbe ai servizi sociali ma eccolo spuntare in tutte le trasmissioni tv. “Io sono tre giorni che vado a casa, accendo la televisione e lo vedo a Porta a Porta, a Domenica Live, a Piazzapulita, a Mattino Cinque… ma ha deciso di farli a casa mi ai servizi sociali?”. E poi ipotizza: “Berlusconi per caso è mica stato condannato ad essere sorvegliato 24 ore su 24 dalle telecamere?

Elezioni europee 2014: guerra tra il nonno, il brutto e l’iperattivo

Ma Crozza non risparmia neanche Grillo e Renzi e commenta la delusione di quest’ultimo per la mancata partecipazione alla partita del cuore e ad Amici. “Renzi ha detto che è incazzato nero perché non lo fanno giocare nella partita del cuore! Ma chi ha in mano il nostro Paese? E’ furioso perché non potrà partecipare ad Amici di Maria De Filippi. Mio figlio, che ha 12 anni, ha obiettivi molto più alti… vuole andare anche a teatro!” Immancabile l’imitazione del Premier: “Peccato, avevo promesso una rovesciata entro maggio”. E su Grillo: “Prima mandava tutti a fancul0, ora a Cesano Boscone. Organizzerà un Cesano Boscone Day?”. Crozza imita Grillo che affida il ministero del Lavoro ad una ragazza che fa le marmellate di castagne. In chiusura si torna a parlare di Berlusconi, del suo look e delle sue gaffe storiche. Crozza commenta il cerone con cui si è presentato da Formigli: “sembrava avesse mandato la sua versione di terracotta”. Poi, si rivolge alla Germania: “Tedeschi, non arrabbiatevi: non è cattivo, è solo anziano”.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=nkPBrUlKcfM[/youtube]  

Argomenti: