CommonPass: il passaporto sanitario per viaggiare sicuri in aereo e scacciare la crisi

L'idea del passaporto sanitario digitale per volare sicuri ed evitare quarentene e restrizioni.

di , pubblicato il
Passaporto digitale

Una delle sfide da affrontare dopo il coronavirus, è sicuramente quella di far tornare la fiducia alle persone, impaurite dai viaggi in aereo e gli spostamenti. Di contro, le compagnie aeree sono in crisi a causa delle prenotazioni in calo e dei voli cancellati, i voli a volte partono semi vuoti e i vettori bruciano fino a 250mila euro al minuto. 

La soluzione del CommonPass

Una soluzione potrebbe essere quella del passaporto sanitario digitale, una sorta di documento salvato sul cellulare e aggiornato in tempo reale che certifichi che il passeggero è negativo è al covid. L’idea del CommonPass, progetto lanciato al World Economic Forum, in collaborazione con The Commons Projects, è piaciuta già a due compagnie, la United Airlines e la Cathay Pacific che sono già pronte a sperimentare il passaporto digitale su alcuni collegamenti molto trafficati come quelli quelli per Londra, New York, Singapore etc. Come scrive Il Corriere, che riporta le parole di Steve Morrisey, manager della United, questi test potrebbero aiutare ad evitare quarantene e restrizioni. 

Il passaporto digitale per viaggiare sicuri in tempo di covid

Considerando le politiche diverse per ogni paese e le difficoltà per i passeggeri di capire davvero quello che sarà chiesto loro una volta in aeroporto, l’idea del CommonPass, potrebbe davvero essere una soluzione, soprattutto se tutti i paesi lo renderanno valido in maniera globale.

Con questo passaporto sarà molto più facile documentare il proprio stato di salute e facilitare così i viaggi verso altri paesi. Secondo il Wef, questo passaporto sarà in grado di conservare le informazioni sanitarie sulle persone e presentare il loro stato di salute una volta che si trovano alle frontiere.

Nel frattempo, le compagnie aeree devono superare la crisi provocata dalla pandemia. Tra posti di lavoro persi, voli cancellati e rischio collasso per molti vettori, il settore aereo è uno di quelli che ha subito maggiormente le conseguenze negative.

Vedi anche: Viaggi e coronavirus: che cosa cambia dal 7 ottobre, le novità per chi si sposta

[email protected]

Argomenti: ,