Colori regioni dal 10 maggio: chi passa in zona gialla e arancione, addio al rosso

Le regioni che cambiano colore e passano alla zona gialla o arancione.

di , pubblicato il
Colori regioni

Come cambiano i colori delle Regioni da lunedì 10 maggio? Oggi è in arrivo il report dell’ISS che attesterà le regioni che potrebbero cambiare colore e passare alla zona arancione o rossa dalla prossima settimana. Dai primi dati, emerge che non ci saranno più regioni rosse e questo è già un passo importante verso il ritorno alla normalità.

Regioni che cambiano colore dal 10 maggio

Il monitoraggio dell’Iss in arrivo oggi, dovrebbe chiarire come cambiano i colori delle regioni. Nonostante una leggera risalita dell’Rt, sembra che nessuna delle regioni sarà in zona rossa. La Valle d’Aosta, che si trova in zona rossa dovrebbe passare in fascia arancione mentre Puglia, Calabria e Campania sperano in quella gialla. A restare in bilico è la Sardegna, di cui non è ancora chiaro quale sarà il destino mentre il Veneto si avvicina alla zona arancione e se sarà così, potrebbe essere l’unica regione che andrà verso un peggioramento. La Valle D’Aosta si trova in zona rossa da una settimana ma grazie all’ascesa dei contagi potrebbe già tornare in zona arancione e sperare poi di finire in quella gialla, anche in vista della stagione turistica in arrivo. Puglia, Basilicata e Calabria, invece, sperano concretamente nel passaggio in zona gialla dopo settimane in arancione.

Si va verso un ritorno alla normalità, il Veneto rischia di tornare in arancione

I dati sembrano buoni e quindi per tutte e tre le regioni il ritorno verso la normalità si avvicina. Più delicata la situazione del Veneto, che a causa dell’RT salito a 0,95 si trova ad un passo dalla zona arancione, anche se forse ancora per la prossima settimana dovrebbe rimanere in giallo.

Per la Sardegna, infine, il passaggio da arancio a giallo non è scontato e l’isola potrebbe ancora rimanere nella zona arancione anche durante la prossima settimana anche il governatore Solinas spera di tornare al più presto in giallo, anche in vista della stagione turistica.

Per quanto riguarda le altre regioni, nessun cambiamento in vista. Liguria, Piemonte, Lombardia, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Marche, Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo, Campania e Molise resteranno in zona gialla.
Intanto, dal 15 maggio riaprono le piscine con regole precise mentre per le palestre il via libera è stato rimandato al 1 giugno. Dal 16 maggio, invece, è in arrivo il Green Pass Italiano, che servirà per spostarsi tra regioni di colore diverso.

Vedi anche: Che cosa si potrà fare in zona gialla il 1° maggio e regioni che cambiano colore

[email protected]

Argomenti: ,