Cipro: per Fitch le banche sono in default

Provvedimento atteso dopo l'accordo che ha sbloccato 10 miliardi di euro per il Paese mediterraneo

di Carlo Robino, pubblicato il

L’agenzia Fitch ha operato il declassamento sul rating di Laiki Bank e Banca di Cipro, le banche interessate dalle misure per mettere in sicurezza i conti in crisi di Cipro. Le due banche principali di Cipro ora hanno merito creditizio pari al livello default. L’agenzia Usa ha anche posto sotto osservazione per un eventuale downgrade la terza banca del Paese, la Hellenic Bank. Fitch spiega di aver rivisto le proprie valutazioni  “dopo l’accordo dell’Eurogruppo concluso con le autorita’ cipriote come condizione preliminare per l’assistenza finanziaria a Cipro pari a 10 miliardi di euro“.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Economie Europa