Case a un euro, un successo internazionale inaspettato: il caso Sambuca

A Sambuca si è scelto di proporre un'asta al prezzo di partenza pari a un euro, in considerazione della quantità enorme di richieste pervenute all'amministrazione comunale.

di , pubblicato il
A Sambuca si è scelto di proporre un'asta al prezzo di partenza pari a un euro, in considerazione della quantità enorme di richieste pervenute all'amministrazione comunale.
Sambuca è un piccolo comune della provincia di Agrigento, in Sicilia, finito negli ultimi giorni sotto la luce dei riflettori per il successo internazionale dell’iniziativa Case a un euro. A distanza di nove anno dal primo progetto, lanciato dal critico d’arte Vittorio Sgarbi (allora sindaco del comune siciliano di Salemi), proseguono dunque gli ottimi risultati ottenuti dal rivoluzionario progetto finalizzato alla ripopolazione e alla rivalutazione di quei borghi italiani destinati altrimenti all’oblio.
Il caso di Sambuca ha ricevuto l’attenzione perfino della CNN, che ha deciso di pubblicizzare la vendita all’asta delle case del borgo siculo a partire dalla cifra simbolica di un euro.

Case a un euro di Sambuca: oltre 100 mila richieste, asta chiusa

A differenza di altri comuni, dove con un euro si è certi di acquistare un immobile incluso nel bando lanciato dal Comune, a Sambuca si è scelto di proporre un’asta al prezzo di partenza pari a un euro, in considerazione della quantità enorme di richieste pervenute all’amministrazione comunale. L’asta si è conclusa il primo aprile di quest’anno, ma l’apertura delle buste è avvenuta soltanto l’8 maggio scorso. In totale sono pervenute 49 offerte formali, con prezzi da mille euro a ventimila mila euro. Le sedici case messe all’asta dal Comune di Sambuca, una volta formalizzato l’acquisto, verranno ora ristrutturate. Il bando emesso dal sindaco prevede un tempo massimo pari a tre anni per la ristrutturazione.
I lavori potranno essere seguiti in diretta televisiva anche su Disney Channel, dopo che il famoso network statunitense ha deciso di partecipare all’asta di vendita acquistando una delle sedici case di proprietà del Comune, al fine di assegnarla all’attrice Lorraine Bracco.

Case a 1 euro, Sicilia regina con sette comuni aderenti

L’iniziativa Case a 1 euro ha visto la nascita del sito ufficiale casea1euro.it, dove compare una mappa raffigurante i comuni che attualmente stanno partecipando al progetto. Nelle Marche, ad esempio, spicca la presenza del borgo di Cantiano, appartenente alla provincia di Pesaro-Urbino.
Al momento, la regione siciliana è quella che conta più adesioni con ben sette comuni: Sambuca, Salemi, Bivona, Regalbuto, Novara di Sicilia, San Piero Patti e Gangi.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,