E’ BREXIT: REGNO UNITO VOTA PER USCIRE DALLA UE, MERCATI ALL’INFERNO

Referendum Brexit, il Regno Unito vota a maggioranza per uscire dalla UE. I mercati stanno crollando.

di , pubblicato il
Referendum Brexit, il Regno Unito vota a maggioranza per uscire dalla UE. I mercati stanno crollando.

Il referendum sulla Brexit si è concluso con una vittoria dei “Leave”, ovvero dei fautori dell’uscita dalla UE del Regno Unito, che con il 51,7% dei voti stanno prevalendo sui “Remain”, quando lo spoglio è ormai in fase molto avanzata. Il risultato è uno shock per gli analisti e i mercati finanziari, che alla vigilia della consultazione di ieri avevano puntato decisamente sull’esito opposto, ovvero sulla permanenza di Londra nelle istituzioni comunitarie.

E dire che l’affluenza è stata altissima, superando l’83% degli aventi diritto, un fatto che evidenzia ulteriormente lo shock in corso in tutto il mondo per il responso delle urne.

In questo istante, la sterlina crolla dell’8% a un cambio di 0,8159 contro l’euro, mentre sprofonda del 10% contro il dollaro a 1,3513, ai minimi dal 1985. Boom delle quotazioni dell’oro, che schizzano improvvisamente a ridosso dei 1.340 dollari l’oncia, praticamente guadagnando circa 75 dollari rispetto alla chiusura di ieri sera. Grossi acquisti anche di yen, il cui cambio contro il dollaro guadagna quasi il 5% a un cambio di 101,7295. In caduta libera i prezzi del petrolio: -6,11% per il Wti americano a 47,05 dollari al barile, -5,79% a 47,96 dollari il Brent.

Atteso crollo borse

Le borse mondiali sono attese in caduta libera. Il Dax 30, l’indice azionario più importante della Borsa di Francoforte, dovrebbe crollare in apertura di 700 punti, ovvero di quasi il 7%. Aspettiamoci un’apertura infernale anche a Piazza Affari. La Borsa di Tokyo al momento perde oltre il 6%.

[tweet_box design=”box_09″ float=”none”]#Brexit vince al referendum UK, mercati crollano[/tweet_box]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , , ,
>