Bollette dell’acqua: ecco che cosa cambia dal 1° gennaio 2020

Prescrizione di due anni anche per le bollette dell'acqua dal 2020.

di , pubblicato il
Prescrizione di due anni anche per le bollette dell'acqua dal 2020.

Che cosa cambia per le bollette dell’acqua dal 1 gennaio 2020? Dal prossimo anno, anche per le bollette dell’acqua si applicherà il termine di prescrizione di due anni. Mentre in precedenza, infatti, si applicava  la prescrizione di 5 anni con la revisione dei termini, che dapprima ha interessato luce e gas, ora anche per l’acqua è in arrivo il cambiamento.

Bollette dell’acqua, che cosa cambia dal 2020

Come anticipato, per le bollette dell’acqua la prescrizione era in precedenza fissata a 5 anni ma con la Legge di Bilancio 2018 è stato precisato che “nei contratti di fornitura di energia elettrica e gas, il diritto al corrispettivo si prescrive in due anni” e nei contratti di fornitura del servizio idrico il corrispettivo si prescrive in due anni“. Dunque la prescrizione biennale si applicherà sia a famiglie che microimprese, società e professionisti mentre per quelle categorie quali pay tv, bollette del telefono, internet, streaming etc rimane valida la data di 5 anni.

Il cambiamento, anche per le bollette dell’acqua, sarà considerevole visto che dal prossimo anno il fornitore dovrà inviare fatture non pagate per massimo due anni indietro e non per periodi superiori in quanto il cliente sarebbe poi tenuto a non pagare vista la prescrizione.

Leggi anche: Bollette della luce: rischio rincari e salasso a causa dell’aumento Iva

Tutti i rincari di settembre

Intanto, settembre continua ad essere un mese di rincari. Ne avevamo parlato nell’articolo Pioggia di rincari per bollette, pay tv, rc auto, banche e telefonia: arriva la stangata d’autunno per le famiglie

Tornati dalle vacanze gli italiani dovranno far fronte a parecchi aumenti che incideranno nelle finanze. I settori più colpiti sono l’Rc Auto, ma anche le bollette della luce, i conti correnti, la pay tv, internet e altri servizi. Per l’Rc auto l’aumento medio, ad esempio, sarà del  14,80% per single e coppie e del 3,81% e del 2,12% per le bollette della luce. Diversamente quelle del gas dovrebbero subire un leggero ribasso.

Leggi anche: Bollette acqua: come cambiano dal 2020

Argomenti: ,