Automobilisti italiani risparmiano altri 3 miliardi, bolletta petrolifera più leggera

Bolletta petrolifera più leggera anche quest'anno: -3 miliardi risparmiati nei primi 5 mesi del 2016 per gli automobilisti italiani.

di , pubblicato il
Bolletta petrolifera più leggera anche quest'anno: -3 miliardi risparmiati nei primi 5 mesi del 2016 per gli automobilisti italiani.

Buone notizie per gli automobilisti italiani. Oltre a pagare meno cara che in passato la polizza Rc auto, pur restando superiore alla media europea, si sono potuti giovare anche quest’anno del calo del prezzo del petrolio. Secondo l’Unione petrolifera, nei primi sei mesi del 2016, il Brent è costato mediamente 39 dollari, meno dei 51 dollari dello scorso anno, per cui nemmeno il rimbalzo degli ultimi mesi ha frenato il calo tendenziale delle quotazioni. Grazie a questo trend, gli automobilisti hanno potuto già risparmiare al 31 maggio 3 miliardi, dopo che nel 2015 ne avevano spesi 8 in meno rispetto all’anno precedente.

Al netto delle tasse, il costo industriale di benzina e gasolio è stato di 3 millesimi al litro in meno della media nell’Eurozona. E l’Up stima una bolletta petrolifera per l’intero 2016 tra i 13 e i 15 miliardi di euro, in discesa dai 16 miliardi del 2015, a sua volta in calo di 9 miliardi rispetto all’anno precedente. Si tratta del valore più basso degli ultimi 20 anni. L’intera fattura energetica dovrebbe attestarsi tra i 28 e i 29 miliardi (34,5 miliardi nel 2015).

Quanto ai consumi petroliferi, nei primi 5 mesi dell’anno sono cresciuti tendenzialmente dell’1,1% a 24,1 milioni di tonnellate. Nel dettaglio, i consumi di benzina e gasolio sono cresciuti dello 0,3% a 12,5 milioni di tonnellate (+0,3% la prima, +3,4% il secondo).

 

 

Argomenti: , , ,