Black Friday 2020, rinvio mancato: niente accordo sul modello francese

Il Venerdì Nero resta confermato per questo 27 novembre. Le associazioni di categoria non hanno trovato un'intesa.

di , pubblicato il
Nessun rinvio del Black Friday in Italia

La protesta contro Amazon in Francia ha portato qualche frutto: il Black Friday non si terrà il prossimo 27 novembre, ma verrà rinviato di una settimana. Le associazioni di categoria hanno chiesto e ottenuto dal colosso di Jeff Bezos lo spostamento in avanti delle vendite scontate sul sito di e-commerce, così da poter competere ad armi pari. La Francia è in lockdown fino a inizio dicembre e i negozi sono chiusi. I commercianti hanno dato vita a una protesta molto seguita, ritenendo che sotto Natale rischino di perdere clientela a favore dei soli negozi online, specie dei grossi portali come Amazon. Da qui, l’accordo.

l boicottaggio di Amazon a Natale non servirà a salvare i negozi tradizionali

In Italia, ci avevano provato Confesercenti, Codacons, Aires e Federmoda, quest’ultima aderente a Confcommercio. Ieri sera, però, è arrivata la doccia fredda dal governo. Il Ministero per lo Sviluppo economico ha comunicato di non avere trovato le condizioni per rinviare il Black Friday. Da un sondaggio condotto tra le associazioni di categoria, infatti, non sono emerse posizioni univoche sul tema. In particolare, la grande distribuzione e i negozi di elettronica di consumo si sono mostrati contrari al rinvio.

E così, Federmoda invoca adesso la “web tax” sul fatturato realizzato dai colossi internazionali nel nostro Paese, così da competere alla pari. A differenza della Francia, in Italia non abbiamo un lockdown nazionale, bensì restrizioni differenziate da regione a regione in base alla gravità della crisi sanitaria in ciascuna di esse. Un grosso pezzo d’Italia, però, si trova in zona rossa. Parliamo di Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, provincia di Bolzano, Toscana, Campania, Abruzzo e Calabria.

E altre come Puglia, Sicilia e Basilicata rischiano di ricaderci per via di dati poco confortanti sui contagi e le terapie intensive disponibili.

Il Black Friday che non c’è per molti negozi italiani

Dunque, in gran parte dello Stivale i negozi sono chiusi e il Black Friday nei fatti non è un evento di cui i consumatori possano beneficiare, se non andando su qualche sito di e-commerce. Il timore è che pezzi di fatturato vengano perduti irrimediabilmente in questa fase, dato che molte famiglie opterebbero per fare acquisti natalizi su internet, anche per il timore in queste settimane di uscire e recarsi fisicamente presso un negozio fisico, esponendosi al rischio di contagio.

Per alcuni comparti della nostra economia, questo è un grosso problema. Il mese di Natale incide per circa un quarto dell’intero fatturato annuale per una categoria merceologica molto importante per il Made in Italy come l’abbigliamento. Certo, ancora non sono in tanti a comprare online i vestiti senza poterli provare, correndo il rischio di sbagliare taglia. Tuttavia, con l’emergenza Covid le abitudini di consumo e di pagamento degli italiani stanno cambiando molto in fretta.

Il Black Friday è un evento mondano che nasce negli USA diversi decenni fa e che precede di un mese il Natale, seguendo il giovedì del Ringraziamento. Si caratterizza per vendite scontate e acquisti molto sostenuti, anche se negli ultimi anni più che di un solo giorno potremmo parlare di un lungo fine settimana dedicato allo shopping e che si conclude con il Cyber Monday, il lunedì destinato particolarmente alle offerte online. Si chiama Venerdì Nero in parte per il traffico in tilt nelle città che accompagna questa giornata di trambusto per le famiglie americane, in parte anche perché i commercianti sono soliti chiudere i conti a fine serata in nero, cioè in deciso attivo. Quest’anno, però, rischia di essere una giornata tristemente “nera” per gran parte del commercio tradizionale, andando a beneficio solo di grandi retailer online come Amazon e eBay.

Black Friday, la storia ci svela due interessanti teorie sull’origine del nome

[email protected] 

Argomenti: , ,