Bitcoin Cash sprofonda ancora: mercati delle criptovalute in rosso

Bitcoin scivola sotto i 4 mila dollari, Bitcoin Sv precipita a 1,5 miliardi di capitalizzazione è destinato a uscire dalle prime 10 posizioni.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Bitcoin scivola sotto i 4 mila dollari, Bitcoin Sv precipita a 1,5 miliardi di capitalizzazione è destinato a uscire dalle prime 10 posizioni.

I mercati delle criptovalute sono in rosso. La capitalizzazione complessiva è scesa a 125 miliardi, in flessione di 10 miliardi rispetto alla giornata di ieri. Nella classifica delle migliori 10 monete virtuali, Bitcoin Cash è quella che paga il prezzo maggiore: -10 per cento, con un arretramento nella capitalizzazione azionaria fino a 2,4 miliardi. L’inizio del mese di dicembre non ha portato buone notizie ai possessori dei BCH, che ora si ritrovano in mano un asset digitale che vale poco più di 100 dollari.

Bitcoin sotto i 4 mila dollari

Per la seconda volta nel giro di pochi giorni, Bitcoin scivola sotto i 4 mila dollari come valore di ogni BTC. Rispetto alla giornata di ieri, Bitcoin fa registrare un calo vicino al 3 per cento. Nelle settimane scorse, quando la capitalizzazione azionaria era passata in breve tempo da 112 miliardi a 70 miliardi di dollari, le cassandre del Bitcoin avevano annunciato che il successivo limite (minimo) sarebbe stato raggiunto a quota 3.500 dollari. Pochi giorni fa, secondo i dati presi da Coinmarketcap, Bitcoin è sceso a 3,8 mila dollari, la stessa quotazione che fa segnare oggi.

Anche Tether in ribasso

Tether oggi apre in settima posizione, davanti a Litecoin e ormai vicino anche a EOS e Bitcoin Cash, rispettivamente in sesta e quinta posizione nella top 10 di Coinmarketcap, ma il suo valore è in ribasso. Dopo aver di nuovo perso la parità con il dollaro, la stablecoin fa segnare una flessione dello 0,45 per cento, con una capitalizzazione azionaria di 1,8 miliardi di dollari. L’unica eccezione della classifica è rappresentata da TRON, che ritorna in top 10 superando Cardano e approfittando del +0,16 per cento di aumento ottenuto nelle ultime 24 ore. Male infine Bitcoin SV, che precipita a 1,5 miliardi di capitalizzazione, destinato a uscire dalle prime 10 posizioni al prossimo nuovo tonfo. Il periodo nero per le criptovalute, dunque, continua e non sembra esserci rimonta rispetto a quanto accaduto ormai dieci giorni fa. Il futuro, ad oggi, per le monete digitali risulta essere molto incerto. Di seguito la classifica delle criptovalute per la giornata di oggi.

La classifica delle migliori 10 criptovalute ad oggi 5 dicembre

  1. Bitcoin $3.891,56 (-2,78%)
  2. Ripple $0,347 (-2,26%)
  3. Ethereum $108,12 (-3,17%)
  4. Stellar $0,146 (-4,27%)
  5. Bitcoin Cash $139,48 (-10,41%)
  6. EOS $2,39 (-6,52%)
  7. Tether  $0,995 (-0,45%)
  8. Litecoin $30,51 (-3,98%)
  9. Bitcoin SV $86,67 (-6,77%)
  10. TRON $0,014 (+0,16%)

Leggi anche: Top 10 criptovalute: Bitcoin sotto i 70 miliardi di capitalizzazione azionaria

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bitcoin, Economia Europa, Economia Italia