Beppe Grillo caccia un giornalista Rai dal palco: “Questa gente deve essere isolata”

Il Movimento 5 Stelle si è aperto alla tv ma a quanto pare la guerra è ancora aperta: i giornalisti Rai non sono benvenuti ai comizi di Beppe Grillo

di , pubblicato il
Il Movimento 5 Stelle si è aperto alla tv ma a quanto pare la guerra è ancora aperta: i giornalisti Rai non sono benvenuti ai comizi di Beppe Grillo

Proprio quando il Movimento 5 Stelle sembrava aprirsi alla tv Beppe Grillo se la prende con un giornalista Rai che voleva riprendere il comizio a Piazza Armerina. Il leader del M5S ha cacciato il cameran dal palco urlandogli contro “fuori! Vai via. Chi sei? Per chi lavori?” e aizzando la folla: “Questa gente deve essere isolata“. Una scena simile a quella verificatasi a Leonforte nei giorni scorsi quando Grillo aveva chiesto ad un giornalista di La7 di abbassare la telecamera per non essere ripreso. Segno evidente che l’apertura al piccolo schermo è stata una scelta d’obbligo, una sorta di strategia dopo i risultati elettorali ma che non intacca quello che è il pensiero di Grillo verso un certo modo di fare tv e verso coloro che ha più volte definito “pennivendoli”.

Giornalisti schiavi della politica: come nasce la disinformazione

Giorni fa Beppe Grillo ha giustificato i suoi attacchi come un tentativo di difesa: “Siamo in guerra. Io sono stufo, hanno messo in pericolo la mia famiglia, devo reagire. Hanno pubblicato l’indirizzo di casa mia e da allora vengono da me dei pazzi depressi. Io non ci sto più al gioco di questa gente qua. Hanno detto in una trasmissione tv che un uomo si è dato fuoco per colpa mia” (il riferimento è a quanto accaduto a Piazzapulita, Formigli si dia fuoco: polemiche per il tweet di Mandarà (VIDEO del suicida a Piazzapulita)). E proprio durante il comizio Grillo ha avuto modo di ripetere il suo attacco ai giornalisti servi della politica: “Sono più spregevoli i giornalisti dei politici: li tengono in vita con servizi schifosi”. Di recente il Movimento 5 Stelle ha avuto da ridire anche con Giovanni Floris e con Milena Gabanelli. Nel mirino è finita anche Lucia Annunziata, che ha intervistato in esclusiva Roberto Fico (Movimento 5 Stelle: si alla tv intelligente. L’intervista di Lucia Annunziata a Roberto Fico):Avete visto che l’Annunziata, che fa la grande giornalista, era sulla busta paga dell’Eni?”  

Argomenti: