Beppe Grillo: Berlusconi e Renzi come padre e figlio

Beppe Grillo, in un post sul suo blog intitolato "Elezioni! elezioni!" paragona Berlusconi e Renzi a padre e figlio.

di , pubblicato il
Beppe Grillo, in un post sul suo blog intitolato

L’irriverente leader del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo, sul suo blog inneggia alle elezioni, così come fanno anche Matteo Renzi e Silvio Berlusconi. Tutti impazienti di andare a votare, tutti curiosi della scelta dei cittadini. Grillo nel suo post chiamato “elezioni! elezioni!” paragona Silvio Berlusconi e Matteo Renzi ad una coppia che scoppia. Ogni problema ed emergenza del Paese, afferma Grillo, sono stati abbandonati. Non si parla più di debito pubblico, di crisi e disoccupazione, ma solo di elezioni. E’ per questo che la classe politica ha così tanta fretta di portare a termine una riforma elettorale che permetta di andare alle urne nel modo più conveniente (per loro ovviamente). “Elezioni! Elezioni! Non si parla d’altro, come sempre per non parlar di nulla. Alla spagnola, alla tedesca mista all’inglese, con premio alla finlandese con il triplo turno carpiato. La coppia Berlusconi&Renzie, che sembrano sempre di più padre e figlio, vuole, a parole, fortissimamente vuole le elezioni. Ora si può! Vanno accontentati. Infatti anche il M5S vuole le elezioni al più presto.” scrive Grillo sul suo post. E continua parlando della bocciatura della Consulta al Porcellum, del possibile ritorno al Mattarellum,  ancora della possibilità di poter votare subito, senza nessuna riforma, con il Porcellum modificato dalla Corte Costituzionale che l’ha trasformata in una legge elettorale proporzionale già pronta per le elezioni. ” conclude Grillo sul suo blog.

Argomenti: