BCE pronta a intervenire a giugno. Piazza Affari sui massimi di seduta

La BCE potrebbe intervenire a giugno. L'ipotesi lanciata da Draghi fa sgonfiare Super Euro e lancia l'Ftse Mib

di , pubblicato il
La BCE potrebbe intervenire a giugno. L'ipotesi lanciata da Draghi fa sgonfiare Super Euro e lancia l'Ftse Mib

Si aprono prospettive interessanti in merito a un possibile intervento della Banca Centrale Europea che oggi ha comunque lasciato invariati i tassi (La BCE lascia i tassi invariati).

Il numero uno dell’EuroTower, durante il suo consueto discorso a commento delle decisioni di politica monetaria, ha affermato che la Bce è pronta ad intervenire a giugno. Le parole di Draghi , non un impegno ma una possibile ipotesi su cui la Banca Centrale Europea sta lavorando, hanno avute immediate ripercussioni sia a Pizza Affari che sul mercato valutario.

L’Ftse Mib, infatti, è subito volato ai massimi (+1,44%), mentre l’euro ha cambiato rotta ed è sceso sotto a 1,39 dollari.

Draghi nel corso del suo intervento ha riconosciuto che un Euro troppo forte sta diventando un problema. Riferendosi poi alla salute economia dell’area comune, il numero uno della Bce ha dichiarato che gli ultimi dati macro “continuano a indicare che la moderata ripresa economica dell’area euro procede come previsto”. Per quanto concerne invece l’inflazione, Draghi ha affermato che resterà bassa a lungo e sarà seguita “solo da un graduale miglioramento”. Sul possibile intervento della Bce, il banchiere centrale ha affermato che nel board c’è “unanimità nell’utilizzo di nuove misure non convenzionali di politica monetaria per combattere l’inflazione troppo bassa”.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: