Banche italiane, rischio nuovo crollo con la Brexit: -39% teorico Bpm

Banche italiane a rischio crollo con la Brexit. Sarebbero nel mirino più di tutte, insieme a quelle spagnole. Intanto, Rbs perde il 34%!

di , pubblicato il
Banche italiane a rischio crollo con la Brexit. Sarebbero nel mirino più di tutte, insieme a quelle spagnole. Intanto, Rbs perde il 34%!

Secondo Credit Suisse, l’esito del referendum sulla Brexit nel Regno Unito colpirà particolarmente le banche italiane e spagnole, molto di meno quelle del Nord Europa e del Benelux. Gli investitori, infatti, guarderanno con maggiore attenzione alla solidità patrimoniale degli istituti, alla situazione economica del paese in cui hanno sede e le esposizioni ai mercati UE e non UE. Pertanto, preferiranno le banche più solide e con un’esposizione mista sui vari mercati.

Italia e Spagna dovrebbero così tornare nel mirino dei mercati finanziari, come dimostra sin da subito il boom dello spread BTp-Bund, schizzato di una sessantina di punti base poco dopo le ore 9 di questa mattina. Il nostro paese è un anello debole dell’Eurozona, a causa sia di una crescita costantemente inferiore alla media dell’area, sia anche a un grado di indebitamento molto al di sopra di essa.

Sarà crisi come nel terribile biennio 2011-2012? Si spera di no, anche perché la BCE si è nel frattempo dotata degli strumenti per spegnere l’eventuale incendio sui mercati, come il “quantitative easing”, che dovrebbe mantenere a livelli non allarmanti i rendimenti dei nostri BTp. In ogni caso, dopo avere perso il 40% dall’inizio dell’anno, le nostre banche potrebbero entrare in un nuovo girone infernale. Per la cronaca, al momento Royal Bank of Scotland crolla del 34% e Barclays del 29%, mentre i titoli bancari italiani non riescono a fare prezzo, ma il ribasso teorico di Bpm è del 39%, mentre perdono il 33% Mediolanum, il 31% Mediobanca, il 25% Unicredit, Banco Popolare e MPS, Bper e Ubi Banca e, infine, il 23% Intesa-Sanpaolo.

 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,