Azione collettiva contro MPS sulle irregolarità di bilancio anni 2012-2017

Martingale Risk sta preparando un'azione collettiva degli azionisti contro la banca senese, in merito a irregolarità di bilancio contestate dalla Consob per gli esercizi passati.

di , pubblicato il
Azione Collettiva contro MPS

Martingale Risk, una società di consulenza legale e finanziaria e leader in Italia per il recupero delle perdite dei titoli finanziari, sta preparando un’azione collettiva contro Banca Monte Paschi di Siena (MPS), in merito ai seguenti punti:

  • violazioni contestate dalla Consob (l’ente di vigilanza sulle società quotate in borsa) tramite sanzione numero 19459 e relativa al rendiconto finanziario del 2014 e alla mancata conformità del report finanziario infra-annuale del giugno 2015;
  • contabilizzazione di grosse registrazioni su Non Performing Loans (NPL) in seno ai documenti finanziari relativi al periodo 2012-2016;
  • valutazione dei rischi legali per il periodo 2017-2020.

 

Nel 2016, MPS non passò uno stress test condotto dalla European Banking Authority (EBA) in cooperazione con la Banca Centrale Europea (BCE), segnalando l’incapacità di restare solvibile per la fine dei tre anni seguenti in uno scenario avverso. I risultati del test dimostrarono le criticità sui volumi di NPL, che non erano emersi dal report finanziario del 2015 e da quello infra-annuale del 2016.

Martingale sta investigando l’esito del recente processo penale di Milano del 15 ottobre 2020, che ha condannato gli ex dirigenti Fabrizio Viola e Alessandro Profumo a sei anni e comminato loro sanzioni per 2,5 milioni di euro per false comunicazioni sociali e manipolazione del mercato.

Agli investitori che hanno acquistato titoli MPS dall’1 gennaio 2012 al 29 ottobre 2029 sono state fornite informazioni finanziarie potenzialmente ingannevoli, per cui li esortiamo a partecipare all’azione collettiva per il recupero delle perdite accusate. Gli investitori possono contattare Martingale Risk per registrarsi in merito all’azione legale entro il 4 dicembre prossimo.

Termini e condizioni:

Gli investitori pagheranno un compenso a recupero avvenuto del 25% più IVA, calcolato sull’ammontare recuperato dai titoli MPS.

Martingale Risk coprirà tutte le spese amministrative e di natura fiscale relative alla causa. Inoltre, si caricherà di tutti gli oneri nel caso di un esito legale infruttuoso.

Come procedere:

Se hai investito in titoli MPS da 01/01/2012 a 29/10/2019, si prega di contattare Peter Ogden all’indirizzo [email protected] o di chiamare alla sede di Roma: +39 06 32652828.

Si veda la versione sorgente su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20201110005677/en/

Contatti:

Dott Marco Fabio Delzio

CEO – Martingale Risk

Roma – Largo del Nazareno, 15
00187
Milano – Via Privata Maria Teresa, n. 4,
20123
London – 60 Kensington Church Street,
W8 4DB

 

Argomenti: ,