Aziende da sogno dove lavorare: la classifica 2018 Best Wokplace

Anche quest'anno è stata stilata la classifica Best Wokplace del Great place to work Institute. Sul podio American Express.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Anche quest'anno è stata stilata la classifica Best Wokplace del Great place to work Institute. Sul podio American Express.

A stravincere e meritarsi il primo posto nella classifica Best Wokplace del Great place to work Institute è American Express. Stiamo parlando della lista che mette a confronto i posti migliori in cui lavorare. Sono state selezionate 14 grandi aziende e American Express ha guadagnato il primato grazie al voto dei dipendenti ma anche al giudizio del Great place to work Institute. Le altre posizioni vedono alcune variazioni rispetto allo scorso anno.

Le migliori aziende dove lavorare

Il primo posto come migliore grande azienda in cui lavorare va ad American Express, società specializzata nelle carte di credito, servizi finanziari e di viaggio. Lo scorso anno era in terza posizione mentre nel 2018 è riuscita a scavalcare Hilton. La società si è meritata la pole position grazie alle ottime performance, l’attenzione alla salute dei dipendenti e le strategie condivise. Come dicevamo Hilton, gigante degli hotel, che era prima lo scorso anno, quest’anno ha ottenuto il secondo posto. La sua forza sta nei benefit per i dipendenti (ben 909), l’attenzione, la distribuzione al cibo per i poveri e attività extra. Al terzo posto Conte.it, azienda che si occupa di assicurazioni e che conta 597 dipendenti.

La medaglia di bronzo, in questo caso, arriva grazie all’ambiente sereno e la formazione mentre al quarto posto c‘è Kiabi nel settore del retail. Al quinto posto della top 10 delle migliori aziende figura Adecco con 2.134 dipendenti, mentre al sesto posto c’è Pfizer Italia, società che opera nel settore farmaceutico. Gli ultimi posti sono occupati da Lidl Italia, gigante della grande distribuzione che si piazza settimo, mentre segue all’ottavo posto Abbvie per il settore farmaceutico, stesso di Eli Lilly Italia che si trova al nono posto. Chiude la classifica Medtronic Italia, attiva nel campo della salute.

Ci sono anche le piccole e medie imprese

Altre due classifiche hanno interessato le medie imprese e le piccole imprese che hanno tra 20 e 49 dipendenti. Tra le aziende medie la prima in classifica è Cisco System, seguita da Zeta Service e Mars Italia. Nell’ambito delle piccole imprese, invece, vincono Cadence Design System,  Volvo Servizi finanziari e Mercedes Benz Charter Way.

Leggi anche: La classifica delle aziende più innovative 2018: la top 50 che sorprende

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Crisi economica Italia, Disoccupazione, Economia Italia

I commenti sono chiusi.