Auto e tasse: ecco quanto il Fisco preleva dalle tasche degli automobilisti in un anno

Tasse sempre più care anche per gli automobilisti: non solo carburante ma anche bollo auto e pedaggi autostradali incidono.

di , pubblicato il
Tasse sempre più care anche per gli automobilisti: non solo carburante ma anche bollo auto e pedaggi autostradali incidono.

Auto, quanto mi costi. No, non è il titolo di un film, nemmeno di un giornale, ma la constatazione di un normale cittadino, che possiede una o più auto e deve fare i conti con tasse che arrivano a toccare livelli altissimi, nonostante la crisi attraversata dal settore auto negli ultimi anni. L’unico che sorride, in questo scenario, è il Fisco, il quale preleva dalle tasche degli automobilisti ogni anno qualcosa come 73 miliardi di euro. Una montagna di soldi, (quasi) metà della quale corrisponde ad una voce ben precisa: il carburante.

Gasolio e benzina incidono per 73 miliardi

Il gasolio e la benzina incidono in maniera massiva sui 73 miliardi di euro di tasse a cui sono sottoposti gli automobilisti italiani, un valore quasi doppio rispetto alle tasse che sono comminate agli immobili, come ha rilevato nel suo recente studio la Cgia (Associazione artigiani piccole imprese di Mestre). Il prezzo del diesel è, per il 63 per cento, soltanto tassa. Lo stesso discorso va fatto per il costo della benzina, su cui le mani del Fisco si allungano per il 66 per cento. Senza le tasse, dunque, oggi sia il diesel che la benzina verrebbero a costare abbondantemente sotto 1 euro, facendoci risparmiare centinaia di euro (se non migliaia) in soli dodici mesi.

Rincari autostrade: 3 motivi per cui i pedaggi costano di più

Le altre voci

Il peso del Fisco in relazione al rifornimento alla stazione di carburante è pari a 35 miliardi di euro in un anno. Per arrivare ai 73 miliardi complessivi, è necessario aggiungere le altre voci, tutte a carico degli automobilisti. In primis l’Iva sulla manutenzione e riparazione dei veicoli, che determina entrate per circa 10 miliardi di euro all’anno.

Altri 9 miliardi arrivano dall’Iva pagata al momento dell’acquisto dell’automobile. Il bollo auto garantisce entrate per 6,6 miliardi di euro. Cinque miliardi provengono dalle imposte sui parcheggi e le contravvenzioni, 4 miliardi i premi di assicurazione Rc Auto, 2 miliardi di euro i pedaggi autostradali.

Leggi anche: Tax freedom day: quanti giorni lavoreranno gli italiani per pagare le tasse nel 2018

Argomenti: ,